pubblicato: giovedì, 27 settembre, 2018

articolo scritto da:

Sondaggi elettorali EMG, la Lega raggiunge il 32,3%

sondaggi elettorali

Sondaggi elettorali EMG, la Lega raggiunge il 32,3%

Ancora una crescita per la Lega nelle ultime settimane secondo EMG, che nell’ultimo dei suoi sondaggi elettorali attribuisce al partito di Salvini il 32,3%, in salita rispetto al 30,5% del 10 settembre

Si tratta dell’incremento maggiore tra tutti i partiti, che trascina la maggioranza di governo al 61,1% grazie al fatto che il Movimento 5 Stelle risulta fermo al 28,8%.

E’ invece crisi tra le opposizioni. Forza Italia cala ancora, del 0,4%, portandosi al 8,1%. Fratelli d’Italia va dal 3,7% al 3,4%, Noi per l’Italia dall’1% al 0,7%.

Giù anche il PD, di sette decimi, al 16,3%. Sale solo Liberi e Uguali, del 0,4% al 3,2%, mentre cala +Europa, ora al 1,2%

Bene anche per EMG Potere al Popolo, ora stimato al 2,4%.

E d’altronde il governo ha una opinione positiva del governo. Per il 48% il suo operato è molto o abbastanza positivo. Cifra che raggiunge il 73% e il 75% tra gli elettori di Movimento 5 Stella e Lega. Ma si raggiunge il 50% anche tra i forzisti. Solo il 14% degli elettori PD invece apprezza l’esecutivo.

Sondaggi elettorali EMG, Salvini al 52% di gradimento

Tutti questi dati vengono confermati da quelli sulla popolarità dei leader. Salvini è in testa con il 52%, in crescita su 15 giorni fa.

Segue Conte al 47% e Di Maio al 46%.

Più staccati i leader dell’opposizione, Gentiloni al 25%, Meloni al 22%, Zingaretti al 17%, come Berlusconi. Ancora più indietro Renzi, al 15%, appena un punto sopra Martina (che cala del 2%) e tre sopra Grasso.

ultimi sondaggi, sondaggi politici elettorali, media sondaggi

sondaggi elettorali

E’ alta anche la percentuale di coloro che credono che il governo riuscirà a diminuire le tasse. Sono il 47,8%,  il 73,9% e il 71,5% rispettivamente tra gli elettori di Movimento 5 Stelle e Lega.

Alla domanda invece su chi dovrebbe essere eletto alle primarie del PD il 69% risponde di non sapere. Il  13,4% sceglie invece Zingaretti, il 6,4% Calenda, il 5,9% Martina, il 5,3% Bonafè.

Solo Zingaretti tra questi è tuttavia realmente candidato.

Il metodo utilizzato è quello dell’intervista di poco meno di 1500 soggetti raggruppati in un panel

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

 

 

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

La mano scorticata

articolo scritto da: