pubblicato: venerdì, 5 Ottobre, 2018

articolo scritto da:

Maltempo in Calabria: nubifragi, paesi isolati e tre vittime

Maltempo in Calabria

Maltempo in Calabria: nubifragi, paesi isolati e tre vittime

Il Sud Italia stretto nella morsa del maltempo. Nella notte violenti nubifragi si sono abbattuti sulla Calabria, dopo aver colpito in precedenza Catania. Le zone maggiormente interessate sono quelle delle Serre, nelle provincie di Vibo Valentia e Catanzaro. Violenti temporali anche nelle zone di Gioia Tauro e Siderno (Reggio Calabria) e nel crotonese. Schierata una task force dei Vigili del Fuoco: circa 200 unità predisposte da tutti i comandi provinciali. Il governatore della Calabria, Mario Olivero, sta valutando l’opportunità di chiedere lo stato di emergenza.

Maltempo in Calabria, 3 vittime e un ferito

L’ondata di maltempo che sta colpendo la Calabria ha provocato ad ora 3 vittime, una donna e i suoi 2 figli di 2 e 7 anni. Il minore risultava disperso, ma il suo corpo è stato rivenuto poco dopo. Sono state ritrovate nel greto di un torrente tra i comuni di San Pietro a Maida e San Pietro Lametino: la loro auto era rimasta bloccata su un cavalcavia. Le loro tracce si erano perse dalle 20.30, dopo un telefonata che la donna aveva fatto al marito che aveva lanciato un appello per il loro ritrovamento, dicendo che i tre stavano cercando di raggiungere Gizzeria. La vittima si chiamava Stefania Signore. La caduta di un albero ha invece provocato il ferimento di un uomo che stava percorrendo la Statale 18 Tirrena Inferiore.

Maltempo in Calabria: esondazioni, allagamenti e località isolate

Le violente piogge che stanno investendo in queste ore la Calabria hanno provocato danni in tutte le province della regione. In tutto il territorio si registrano torrenti esondati, allagamenti e località accessibili soltanto utilizzando gommoni. Sul versante tirrenico, la zona più colpita è quella di Lamezia Terme. In quest’area, 16 persone sono state tratte in salvo. Si tratta di due operai bloccati in un capannone nella zona industriale e di alcuni abitanti di Acconia di Curinga che si erano rifugiati sui tetti, oltre ad altri rimasti bloccati nelle loro auto. Dirottato verso Bari un volo Easy Jet, cancellato un altro volo per Linate.

Maltempo in Calabria: strade allagate, famiglie isolate

Sull’Autostrada A2 Salerno-Reggio Calabria alcune auto sono rimaste bloccate, mentre si registrano smottamenti sulla statali provinciali. In particolare, sulla provinciale Oppido-Ferrandino alcune persone rimaste intrappolate nelle loro vetture invase dall’acqua sono state tratte in salvo. In provincia di Vibo Valentia, interessata da frane e smottamenti, alcune famiglie sono rimaste isolate a causa degli allagamenti e del cedimento di alcune strade. Penalizzata a circolazione ferroviaria.

È definito preoccupante il livello del bacino del lago Angitola e quello del fiume Ancinale, a Serra san Bruno. Scuole chiuse a Catanzaro, Crotone e Soverato. Per la giornata di oggi, la Protezione Civile ha emesso l’allerta arancione (moderata criticità) per rischio idraulico su Basilicata e Calabria. Rischio temporali su Calabria e Puglia e rischio idrogeologico su Basilicata, Calabria, Puglia (Salento, Bacini del Lato e del Lenne) e Sardegna (Bacini Flumendosa – Flumineddu, Gallura).

Il governatore: “Stiamo valutando lo stato di emergenza”

Gli intensi nubifragi e il vento insistente stanno mettendo in ginocchio la Calabria. I danni iniziano ad essere ingenti, sia per quel che riguarda le infrastrutture, sia per le proprietà private. Disposta dal sindaco Ugo Pugliese la chiusura delle attività commerciali e degli uffici pubblici nella zona di Crotone. Il governatore Mario Olivero medita ulteriori passi, come chiedere lo stato di emergenza: “Stiamo valutando di dichiarare lo stato di emergenza. La situazione è molto critica, specialmente nella zona jonica, nel vibonese e nel lametino. La Protezione Civile è al lavoro senza sosta”. E per oggi, 6 ottobre, sono previste ulteriori piogge.

LEGGI ANCHE: Terremoto Catania oggi: epicentro e danni, previste altre scosse?

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

articolo scritto da: