• 4
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 16 ottobre, 2018

articolo scritto da:

Bollo auto 2018: evasione pagamento con Legge 104, chi paga il triplo

Bollo auto: evasione pagamento con Legge 104

Bollo auto 2018: evasione pagamento con Legge 104, chi paga il triplo

Evasione Bollo auto con legge 104, quando si paga il triplo


Grossa truffa nella provincia di Latina scoperta dalla Guardia di Finanza. Il raggiro ha riguardato l’evasione del pagamento del bollo auto a causa della Legge 104, di cui erano titolari soggetti il cui decesso non è mai stato comunicato. La Guardia di Finanza ha focalizzato le indagini su 66 persone nella zona di Latina, le quali usufruivano illecitamente dell’esenzione dal pagamento del bollo auto, diritto riconosciuto ai soggetti con handicap grave titolari di Legge 104.

Bollo auto: evasione pagamento, maxi truffa a Latina

L’indagine ha coinvolto diverse zone della provincia di Latina, tra cui la già citata Fondi, Sperlonga, Gaeta, Formia, Itri, Ponza, Monte San Biagio, Lenola, Castel Forte, Minturno, Santi Cosma e Damiano. Le 66 persone denunciate dalla Finanza avevano omesso la comunicazione del decesso del familiare che era titolare di Legge 104. Queste persone hanno continuato a fruire delle agevolazioni previste, tra cui l’esenzione dal pagamento del bollo, senza averne più diritto.

Esenzione: come capire se si ha diritto.

Esenzione pagamento bollo auto illecita: cosa si rischia

Con riferimento all’articolo 316-ter del Codice Penale e agli articoli 13-14 della Legge n. 689/1981, i 66 trasgressori sono stati puniti con una sanzione pecuniaria pari al triplo del beneficio di cui si è fruito illecitamente. Infatti, citando il suddetto articolo relativo alla presentazione di documenti e dichiarazioni false e al conseguimento indebito di agevolazioni e contributi, si legge quanto segue. “Quando la somma indebitamente percepita è pari o inferiore a 3.999,96 euro si applica soltanto la sanzione amministrativa del pagamento di una somma di denaro da 5.164 a 25.822 euro. Tale sanzione non può comunque superare il triplo del beneficio conseguito”. In caso contrario la pena consiste nella reclusione da 6 mesi a 3 anni.

Pagamento a rate: importo e quando è possibile.

Bollo auto: evasione pagamento, fino a quanto

A causa dell’illecito, i 66 truffatori sono stati dunque obbligati al pagamento del triplo dell’indebito beneficio, per un totale di 130.611,87 euro, oltre al recupero finalizzato dell’importo del bollo auto non pagato di 43.357 euro, comprensivo di sanzioni e interessi supplementari.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Solidarietà al popolo ungherese

articolo scritto da: