pubblicato: lunedì, 10 Dic, 2018

articolo scritto da:

Concorsi pubblici dicembre 2018: diploma o laurea, i titoli validi

Concorsi pubblici dicembre 2018: diploma o laurea, i titoli validi

Concorsi pubblici dicembre 2018: diploma o laurea, i titoli validi

Concorsi dicembre 2018, tutti i bandi


Numerosi i concorsi pubblici con scadenza a dicembre. Prima di tutto, ricercati vari profili nella Città metropolitana di Venezia e in Regione Lombardia.

La Città Metropolitana di Venezia ha indetto 6 bandi per 8 soggetti da assumere come Coordinatore tecnico ed economico con contratti di formazione e lavoro a tempo determinato di 2 anni. Nel dettaglio si ricercano 8 Coordinatori Tecnici:

  • Area Ambiente, categoria D (2 posti);
  • Area Uso e Assetto del territorio, categoria D (1 posto);
  • Servizio Viabilità e Servizio Edilizia, categoria D (2 posti);
  • Sistemi Informativi per il Servizio Sistemi Informativi (1 posto);
  • Area Trasporti e Logistico (1 posto);
  • Economico Finanziario per il per il Servizio Finanziario (1 posto).

Concorsi pubblici dicembre 2018: Città Metropolitana di Venezia

Ogni bando proposto prevede requisiti differenti in base alla posizione a partire dal titolo di studio. Per le posizioni di Coordinatori in area ambiente e in area uso e assetto del territorio si richiede una laurea in Ingegneria ambientale, Scienze agrarie, Scienze naturali, chimica, fisica o simili. I candidati alla posizione di posizioni di Coordinatori servizio viabilità ed edilizia devono avere Laurea in Ingegneria civile o Ingegneria edile. Per la figura di Coordinatore servizi informativi serve una laurea in Informatica, Ingegneria informatica, statistica o simili. Per candidarsi nell’ area trasporti e logistico si richiede una laurea in Architettura, Ingegneria civile, Ingegneria edile o simili. Infine, per la figura di coordinatore economico la laurea deve essere in discipline economiche.

Per quanto riguarda i requisiti generici, possono partecipare ai bandi suddetti candidati con un’età massima di 32 anni. Inoltre gli interessati devono essere in possesso di tutte le idoneità relative al pubblico impiego.

La domanda va inviata entro il 20 dicembre 2018[email protected] o tramite raccomandata a Ufficio Protocollo, Via Forte Marghera n.191,  30173 (Venezia). Sulla pagina web del Comune di Venezia il bando completo e la documentazione per inviare le domande di partecipazione.

Concorsi pubblici dicembre 2018: Regione Lombardia

La Regione Lombardia ha pubblicato un bando per 5 dipendenti da assumere presso la Giunta Regionale della Lombardia – Delegazione di Bruxelles. Si tratta di un’opportunità di lavoro a tempo pieno e determinato. Di questi 5 posti, uno è per Assistente in categoria C. Si richiede il diploma ed esperienza all’ estero in attività di segreteria. Necessarie anche conoscenza lingua francese e inglese e delle regole relative al contesto comunitario. Gli altri posti a concorso sono per Funzionari in categoria D con laurea in Scienze politiche e delle relazioni internazionali, Scienze Giuridiche, Scienze dell’amministrazione e dell’organizzazione o titoli equipollenti. Si richiede anche la conoscenza dell’inglese e francese, nonché esperienza pregressa. Tutti i requisiti, come partecipare e le modalità di svolgimento del concorso si trovano sui bandi scaricabili dal sito della regione Lombardia.

Concorsi pubblici dicembre 2018: bando per 300 notai

Infine, il Ministero della Giustizia ha indetto un concorso pubblico per selezionare 300 notai.

Necessari per il ruolo di notaio i seguenti requisiti:

  • avere meno di 50 anni;
  • essere cittadino italiano o di un altro Stato membro dell’Unione europea ed aver compiuto l’età di anni 21;
  • non aver subito condanna per un reato non colposo punito con pena non inferiore nel minimo a sei mesi, ancorché sia stata inflitta una pena di durata minore;
  • laurea in giurisprudenza;
  • non essere stati dichiarati non idonei in cinque precedenti concorsi per esami a posti di notaio;
  • avere ottenuto l’iscrizione fra i praticanti presso un Consiglio notarile ed aver fatto la pratica per diciotto mesi, di cui almeno per un anno continuativamente dopo la laurea.

Gli interessati potranno presentare la propria candidatura entro e non oltre il 22 dicembre. Per tutte le altre informazioni si invita a visitare il sito del Ministero di Grazia e Giustizia per visionare il bando completo.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

articolo scritto da: