pubblicato: giovedì, 6 Dic, 2018

articolo scritto da:

Terremoto Vesuvio: scossa di 1.8 gradi alle pendici. Cosa è successo

Terremoto Vesuvio alle pendici. rischio eruzione vesuvio

Terremoto Vesuvio: scossa di 1.8 gradi alle pendici. Cosa è successo

Scosse di terremoto sul Vesuvio


Le città alle pendici del Vesuvio hanno avvertito una serie di mini-terremoti costituiti da brevi scosse ripetute di basso magnitudo. La paura è presente ma non ci sono danni.

Il terremoto è stato avvertito dalle popolazioni ai piedi del Vesuvio

La popolazione delle città ai piedi del Vesuvio ha avvertito numerose scosse che hanno causato una serie di mini-terremoti. Nella sequenza principale, del terremoto in atto sul Vesuvio, i rilevatori hanno registrato 3 scosse. La scossa principale è avvenuta alle 11 e 10 del mattino, di magnitudo 1,8 con l’ ipocentro (ovvero, la zona d’ origine di un terremoto) a una profondità di 2,7 chilometri.

Nero a Metà: anticipazioni stasera e trama quarta puntata

L’Osservatorio Vesuviano si esprime riguardo al terremoto sul Vesuvio

L’Osservatorio Vesuviano dopo una serie di controlli e rilevamenti ha dichiarato che sono in atto altre scosse con un’ entità minore. I cittadini di alcune città che si trovano sulle pendici del vulcano hanno sentito numerosi rumori e tremori.

Il consigliere regionale Francesco Emilio Borelli si esprime riguardo al terremoto Vesuvio

A seguito di  questi mini-terremoti il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli ha dichiarato: “ Il nuovo sciame sismico ci ricorda la necessità di completare i piani di evacuazione di tutti i comuni interessati dentro e fuori la zona rossa. Chiederò alla Protezione civile nazionale di procedere alla realizzazione di un calendario delle simulazioni e delle prove di evacuazione per verificare tutte le eventuali criticità. Al tempo stesso ritengo necessario procedere alle verifiche puntuali del rispetto delle norme antisismiche dei fabbricati. A partire da quelli pubblici come scuole, ospedali edifici comunali, specie in quei comuni dove le manutenzioni sono carenti viste le enormi difficoltà economiche e finanziarie che dilatano nel tempo gli interventi strutturali”.

Anche se questo terremoto che ha interessato la zona del Vesuvio ha causato un forte spavento nelle popolazioni che vivono alle pendici del vulcano, per ora non si registrano danni.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

articolo scritto da: