articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

Calciomercato Serie A: Ozil strizza l’occhio all’Italia. Milano sogna

Calciomercato Serie A Ozil
Calciomercato Serie A: Ozil strizza l’occhio all’Italia. Milano sogna

Potrebbe essere ormai giunta definitivamente al termine l’avventura di Mesut Ozil all’Arsenal. Dopo sei stagioni ai gunners, il fantasista tedesco potrebbe abbandonare Londra la prossima estate, nonostante il suo contratto scada il 30 giugno 2021.

Mai ripetutosi sui livelli della sua esperienza al Real Madrid, dove si è distinto come uno dei maggiori interpreti nel suo ruolo nel panorama calcistico mondiale, Ozil è ai ferri corti con il suo attuale allenatore, Unai Emery.

Non è stato un 2018 facile per il giocatore, finito al centro delle polemiche – che lo hanno portato a dire addio alla nazionale tedesca – e molto discontinuo nel rendimento in campo. Resta però un grande giocatore, motivo per il quale, in caso di addio all’Arsenal, la lista di pretendenti di primo livello è ampia. E l’Italia potrebbe essere la sua prossima destinazione.

Calciomercato Serie A: Ozil piace alle big italiane

Juventus, Inter e Milan potrebbero fare sul serio per Ozil in caso di cessione. Per i bianconeri è un pallino da diverso tempo e l’avere in rosa Cristiano Ronaldo – suo grande amico – potrebbe favorire questo scenario. I rossoneri sono alla ricerca di giocatori di calibro internazionale e, dopo aver messo nel mirino Cesc Fabregas, la prossima estate potrebbero concentrarsi anche sul tedesco. Anche i cugini nerazzurri potrebbero essere interessati ad un suo ingaggio anche se, con l’ingresso di Beppe Marotta in società, il primo nome sulla lista per la prossima estate sarebbe quello di Sergej Milinkovic-Savic.

In patria Ozil piace al Bayern Monaco. I bavaresi la prossima estate saluteranno sia Arjen Robben che Franck Ribery e necessitano dunque di sostituti di livello e di esperienza internazionale, identikit perfetto del nativo di Gelsenkirchen.

Calciomercato Serie A: per Ozil ostacolo prezzo e ingaggio

Bisognerà tenere in conto però che, un possibile interessamento concreto per Ozil, chiederebbe un esborso economico non da poco.

Il giocatore, come detto sopra, ha un contratto valido fino al 2021 e la valutazione dell’Arsenal – a meno di clamorose rotture nei prossimi mesi – sarebbe piuttosto alta, probabilmente non meno di 40 milioni di euro. Inoltre il suo ingaggio è elevatissimo, ben 20 milioni all’anno.

Una cifra che è improbabile che qualche club europeo offra ad un giocatore di trent’anni reduce da un periodo difficile. Motivo per cui resta solo uno dei tanti nomi che circola nel mercato odierno. In attesa di qualche novità interessante.

SEGUI IL TERMOMETRO SPORTIVO ANCHE SU FACEBOOK, TWITTER E TELEGRAM

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

ultima modifica: giovedì, 6 Dicembre 2018