pubblicato martedì, 11 Dicembre 2018

articolo scritto da

Sondaggi elettorali SWG, riprende il calo del Movimento 5 Stelle

Sondaggi elettorali SWG, riprende il calo del Movimento 5 Stelle
Sondaggi elettorali SWG, riprende il calo del Movimento 5 Stelle

È finito il rimbalzo del Movimento 5 Stelle che la settimana scorsa aveva portato il partito di Di Maio ad accorciare le distanze dagli alleati leghisti.


Questa settimana pare riprendere quel trend in atto da qualche mese che vede la Lega stabilmente in testa davanti a un Movimento 5 Stelle in declino. Il decremento del M5S è la variazione maggiormente degna di nota tra i partiti.

La Lega rimane ferma sulle proprie posizioni, per cui è l’opposizione che pare approfittarne. Non tutta, però. Non il PD, ma Forza Italia e Fratelli d’Italia, che rafforzano così il centrodestra, che molti nel mondo politico sognano al governo al posto della maggioranza giallo-verde.

In ogni caso appare una inversione di tendenza nell’opinione pubblica sulla manovra economica. Oggi la maggioranza degli italiani, il 53%, la ritiene insufficiente, a differenza di quanto accaduto nei mesi scorsi.

Sondaggi elettorali

Ma vediamo i numeri delle intenzioni di voto.

Sondaggi elettorali SWG, il Movimento 5 Stelle cala del 1,1% in una settimana

La Lega rimane stabilmente al primo posto con il suo 32%. Mentre il calo del Movimento 5 Stelle, dell’1,1% al 26,5% attuale, allarga il divario tra i due partiti di maggioranza, ora del 5,8%.

Nel complesso Lega e M5S arrivano comunque al 58,2%, un livello mai toccato da alcuna maggioranza di governo.

Il PD non approfitta del calo del MoVimento 5 Stelle. Rimane al 17,5%, sostanzialmente come la scorsa settimana, mentre è Forza Italia a crescere di mezzo punto all’8,7%, riprendendosi dai record negativi che SWG le aveva attribuito nei mesi scorsi.

Fratelli d’Italia è data in aumento dello 0,4%, al 3,7%, comunque come Forza Italia al di sotto dei livelli di marzo.

Il centrodestra di conseguenza si rafforza, arrivando oggi al 44,4%, lo 0,9% più in alto di una settimana fa.

In crescita, dello 0,2%, anche +Europa, che arriva al 3%, staccando Potere al Popolo, al 2,4%, e Liberi e Uguali, al 2,3%.

I partiti minori passano dal 4% al 4,2%. La percentuale degli astensionisti è in grande ascesa, al 36,5%, ed è qui che probabilmente va gran parte dei voti persi dal Movimento 5 Stelle.

Il sondaggio è stato realizzato su un campione di 1500 soggetti con metodo CATI-CAMI-CAWI

ultimi sondaggi, sondaggi politici elettorali, media sondaggi

Sondaggi elettorali

Sondaggi elettorali

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

articolo scritto da: