15/12/2018

Instagram Stories: come nasconderle agli utenti indesiderati

autore: Guglielmo Sano
Instagram Stories: come nasconderle agli utenti indesiderati
Instagram Stories: come nasconderle agli utenti indesiderati

Instagram, il social delle foto ma non solo. Anche le storie sono ormai tra le funzionalità preferite dagli utenti. Non tutti sanno che è possibile nascondere i propri racconti ad alcuni follower. Ecco come si fa.

Instagram Stories: diversi metodi

Un primo metodo consiste nel visualizzare l’elenco dei propri follower che hanno visto la storia; quindi, selezionato l’utente ricercato, cliccare in alto a destra sull’icona con tre puntini. A quel punto si aprirà un menù a tendina: tra le varie opzioni, quella giusta è “nascondi la storia”.

In alternativa, si può bloccare la visualizzazione di una propria storia a un utente in particolare recandosi sulla pagina del profilo di quest’ultimo. Una volta caricata cliccare sull’icona con i tre puntini in alto a destra; anche in questo caso si aprirà un menù a tendina, scegliere l’opzione “nascondi la tua storia”.

Infine, c’è anche un metodo per impedire a più utenti simultaneamente di visualizzare una propria storia. Necessario accedere alla home del proprio profilo e cliccare sull’icona con le tre barre posizionata in alto a destra. Dal menù che si aprirà andare su “Impostazioni”, poi cliccare “Privacy”, “Opzioni relative alle storie”, “Nascondi la storia a…”.

Instagram Stories: non si bloccano gli altri utenti

Quando si impedisce a un altro utente di visualizzare la propria storia non lo si sta anche bloccando. A chi viene impedito di visualizzare una storia, infatti, sarà ancora accessibile il profilo e tutti gli altri post. Chi viene bloccato, invece, non solo non potrà visualizzare più visualizzare il profilo e i post di chi lo ha bloccato ma non potrà nemmeno più trovare il profilo dell’autore del blocco dalla barra di ricerca utenti. D’altro canto, chi blocca non potrà più visualizzare alcun contenuto dell’utente bloccato: sparirà anche dal feed dei post pubblicati.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Autore: Guglielmo Sano

Nato nel 1989 a Palermo, si laurea in Filosofia della conoscenza e della comunicazione per poi proseguire i suoi studi in Scienze filosofiche a Bologna. Giornalista pubblicista dal 2018 (Odg Sicilia), si occupa principalmente di politica e attualità. Cura la sezione esteri per Termometro Politico
Tutti gli articoli di Guglielmo Sano →