articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

Neve Italia gennaio 2019: quando e dove arriva, l’allerta meteo

Neve Italia gennaio 2019 quando e dove arriva, l'allerta meteo ok
Neve Italia gennaio 2019: quando e dove arriva, l’allerta meteo

Neve Roma e Napoli, le previsioni


Meteo inverno: dalle anticipazioni dei mesi scorsi è stato subito possibile predire l’arrivo di una prima ondata di gelo proprio nel mese di gennaio 2019. In particolare i giorni in prossimità dell’Epifania (2-3-4-5 gennaio 2019) potrebbero essere tra i più freddi dell’anno. Molte le regioni potenzialmente interessate dalle nevicate. Oltre alla neve sono in arrivo giornate con vento molto forte e precipitazioni pure a bassa quota. Tutto ciò – secondo le previsioni – sarà la conseguenza di un flusso di correnti che scenderà in Italia direttamente dal nord Europa.

Neve Italia, tutte le regioni interessate

A dare l’annuncio del maltempo in arrivo è la stessa Protezione Civile. Da “mercoledì 2 gennaio, venti forti fino a burrasca dai quadranti settentrionali su Valle d’Aosta, Piemonte, Lombardia, Provincia Autonoma di Trento, Veneto, Friuli Venezia Giulia e Liguria”. E nei prossimi giorni “si estenderanno a Toscana, Umbria, Lazio, Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia. Si prevedono, inoltre, mareggiate lungo le coste esposte ai quadranti settentrionali”.

Neve Italia, allerta gialla della Protezione Civile

La neve è prevista in particolare in Abruzzo, Molise e a seguire nella Puglia centro-settentrionale, “con quota neve in ulteriore abbassamento fino al livello del mare nel corso della notte e con apporti al suolo complessivamente moderati, fino a localmente abbondanti alle quote collinari e montane di Abruzzo e Molise”. La condizioni meteo hanno determinate nella giornata di mercoledì 2 gennaio “allerta gialla su gran parte dell’Abruzzo e del Molise e sui versanti tirrenici della Sicilia, comprese le isole Eolie”.

Neve Italia, alcuni consigli utili

Alcuni consigli utili per affrontare le giornate di freddo e neve senza conseguenze negative. Prima di tutto suggeriamo di procurare attrezzatura necessaria: vestiti e scarpe adatti per tutelare il fisico e ripararlo dal freddo. Per chi ha un’automobile o un veicolo è fondamentale attrezzarlo con pneumatici da neve o avere a bordo della catene. Inoltre è opportuno verificare il livello della batteria e l’efficienza dello spazzole dei tergicristalli. Si tratta di piccoli gesti ma che possono risultare di grande aiuto in situazioni di necessità.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

ultima modifica: lunedì, 7 Gennaio 2019