03/01/2019

Calciomercato Lazio: Tare cerca rinforzi per la fascia destra

autore: Alessio Murroni
Calciomercato Serie B
Calciomercato Lazio: Tare cerca rinforzi per la fascia destra

Igli Tare, direttore sportivo della Lazio, è alla ricerca di rinforzi per la fascia destra in questa sessione di calciomercato, con un nome su tutti, quello di Davide Zappacosta. L’esterno ex Torino è il profilo perfetto per Inzaghi, grande duttilità sia in fase offensiva che difensiva e la possibilità di giocare terzino in una difesa a quattro o come esterno di centrocampo con a difesa a tre. Dopo la buona annata con Conte sulla panchina del Chelsea, l’esterno nato in provincia di Frosinone non sta trovando molto spazio in questa stagione e le prospettive per la seconda metà di stagione non sono migliori, vista l’abitudine di Sarri di affidarsi sempre agli stessi undici titolari. Ecco quindi la possibilità per il duo Tare-Lotito di portare a casa l’ennesimo affare.

LEGGI ANCHE: Calciomercato gennaio 2019: data apertura, chiusura e trattative. Il tabellone

L’ingaggio di Zappacosta di 1,8 milioni rientra perfettamente nei parametri dei biancocelesti. Il problema sarebbe quindi tra le due società, con la Lazio che spinge per un diritto di riscatto a 12/13 milioni mentre i Blues vorrebbero cederlo a titolo definitivo. Soluzione complicata, potrebbe farsi almeno un prestito con obbligo di riscatto. Alessandro Lucci, procuratore del giocatore, ha ottimi rapporti con la dirigenza laziale e nei prossimi giorni dovrà incontrare Tare per discutere il futuro di Murgia. Sarà probabilmente l’occasione per provare a portare in biancoceleste, dopo Correa e Badelj, anche Zappacosta, tentando di vincolare il riscatto dell’esterno all’approdo in Champions League.

Calciomercato Lazio: le alternative per la fascia destra

Le alternative – al momento meno probabili – per le richieste di Simone Inzaghi, sono Matteo Darmian, Timothy Castagne e Giulio Donati. Su Darmian pesa l’ingaggio pagatogli dallo United e le notizie, filtrate dall’entourage, lo vedrebbero già accordato per Giugno con un’altra squadra. Per quanto riguarda Castagne, il costo dell’operazione sarebbe di 6/7 milioni, su cui Percassi difficilmente farà passi indietro. Il tutto è però favorito dalla volontà del giocatore di trovare più spazio. Il belga è chiuso da Hateboer, titolare indiscusso per Gasperini e avrebbe chiesto al suo procuratore Savini di cercare una nuova sistemazione, Tare attende quindi il mercato in uscita pronto all’affondo decisivo. Più semplice invece la soluzione Donati, in scadenza con il Mainz ed ormai fuori rosa, potrebbe essere la giusta alternativa se sfumassero le opzioni principali.

SEGUI IL TERMOMETRO SPORTIVO ANCHE SU FACEBOOKTWITTER E TELEGRAM

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM