articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

CU 2019: istruzioni e scadenza, la circolare di Agenzia delle Entrate

CU 2019 istruzioni e scadenza, la circolare di Agenzia delle Entrate
CU 2019: istruzioni e scadenza, la circolare di Agenzia delle Entrate

Circolare CU 2019 Agenzia delle Entrate


La Certificazione Unica è il documento che certifica i redditi di lavoro dipendenti e assimilati, i redditi di lavoro autonomi, le provvigioni e redditi diversi. La CU va rilasciata dai datori di lavoro/Inps/committenti (sostituti d’imposta) all’Agenzia delle Entrate e ai percettori delle somme entro delle scadenze prestabilite. Proprio al fine di dare istruzioni sulla Certificazione Unica “CU 2019”, relativa all’anno 2018, è stato pubblicato il documento in questione. A questo link è possibile scaricare il documento in versione integrale.

CU 2019, istruzioni e scadenza

In particolare il documento dell’Agenzia delle Entrate contiene indicazioni sulla “Approvazione della Certificazione Unica “CU 2019”, relativa all’anno 2018, unitamente alle istruzioni di compilazione, nonché del frontespizio per la trasmissione telematica e del quadro CT con le relative istruzioni. Individuazione delle modalità per la comunicazione dei dati contenuti nelle Certificazioni Uniche e approvazione delle relative specifiche tecniche per la trasmissione telematica”.

Più specificatamente la Certificazione Unica – si legge – è da trasmettere all’Agenzia delle Entrate entro il 7 marzo 2019 unitamente alle informazioni per il contribuente.

CU 2019: indicazioni relative al frontespizio

Al punto 5 della documentazione resa nota dall’Agenzia delle Entrate si fa riferimento alla comunicazione all’Agenzia dei dati contenuti nelle Certificazioni Uniche.

“È approvato il frontespizio per la trasmissione telematica con le relative istruzioni di compilazione riguardante i dati anagrafici del soggetto tenuto alla compilazione, riguardante i dati anagrafici del soggetto tenuto alla comunicazione dei dati contenuti nelle Certificazioni Uniche e del soggetto incaricato della trasmissione telematica”.

E poi al punto successivo 5.2 si fa riferimento al quadro CT. Più avanti, al punto 8, in cui si parla di reperibilità dei modelli e di autorizzazione alla stampa si ricorda che frontespizio, quadro “CT” e Certificazione Unica sono resi disponibili gratuitamente in formato elettronico e possono essere utilizzati e stampati tramite il portale consultabile all’indirizzo agenziaentrate.gov.it

CU 2019, ripasso delle scadenze

Come detto la Certificazione Unica 2019 utilizzata dai sostituti d’imposta si può trasmettere per via telematica. È possibile farlo col modello ordinario all’Agenzia delle Entrate entro il termine del 7 marzo. Inoltre ricordiamo che i lavoratori dipendenti dovranno ricevere la CU 2019 (nel modello sintetico) entro il termine del 31 marzo. Infine la terza scadenza è quella che riguarda l’invio delle certificazioni uniche che contengono solo redditi esenti o non dichiarabili: in questo terzo caso la scadenza è prevista per il 31 ottobre 2019.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

ultima modifica: mercoledì, 17 Aprile 2019