02/05/2019

Giacenza media Poste Italiane 2019: conto corrente e libretto. Il calcolo

autore: Guglielmo Sano
Giacenza media Poste Italiane 2019: conto corrente e libretto. Il calcolo
Giacenza media Poste Italiane 2019: conto corrente e libretto. Il calcolo

Calcolo giacenza media per Isee 2019


Il saldo e la giacenza media sono due dati fondamentali quanto noti ad ogni correntista. Adesso, con la riforma dell’Isee e i nuovi modelli DSU avranno ancora più importanza (anche in vista dell’introduzione del Reddito di cittadinanza).

Giacenza media: di cosa si tratta

Per giacenza media si intende una somma di denaro che risulta, appunto, giacente sul conto corrente per un certo periodo di tempo. Il dato ha un importante valore dal punto di vista fiscale visto che monitorando la giacenza media l’Agenzia delle Entrate può verificare la situazione finanziaria di un contribuente al di là dei movimenti del conto (che, in generale, non sono noti al Fisco).

Dunque, conoscendo la giacenza media, si può determinare chi versa o meno in una situazione di difficoltà economica e, quindi, può accedere a determinate prestazioni assistenziali, in primis, quelle di sostegno al reddito ma anche quelle relative allo studio, all’affitto etc…

Nel nuovo Isee le informazioni relative ai conti bancari e ai libretti postali vanno inserite nel modulo FC.1 – Quadro FC2. Promemoria: 01 è il codice da inserire per i conti correnti bancari e postali.

Giacenza media: a che serve

Non è difficile calcolare la giacenza media sul conto corrente. Basta dividere la somma delle giacenze medie di ogni giorno dell’anno per il totale dei giorni dell’anno (365). Se il conto corrente è cointestato sia il saldo che la giacenza media sono da dividere per il numero dei cointestatari.

A comunicare il dato relativo alla giacenza media sono direttamente le banche considerando che è necessario al contribuente per determinare, oltre all’imposta di bollo sul conto, anche la DSU. Infatti questa contiene anche i dati sul patrimonio e non solo quelli sul reddito di un nucleo familiare. Tale comunicazione, di consueto, avviene con l’emissione dell’estratto conto del quarto trimestre in coincidenza con la fine dell’anno. Chi ha disposizione l’home banking dovrebbe trovarvi una sezione appositamente dedicata.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a [email protected]

Autore: Guglielmo Sano

Nato nel 1989 a Palermo, si laurea in Filosofia della conoscenza e della comunicazione per poi proseguire i suoi studi in Scienze filosofiche a Bologna. Giornalista pubblicista dal 2018 (Odg Sicilia), si occupa principalmente di politica e attualità. Cura la sezione esteri per Termometro Politico
Tutti gli articoli di Guglielmo Sano →