Pubblicato il 19/02/2019

Pensioni ultime notizie: simulatore Inps per Quota 100, quando online?

autore: Daniele Sforza
Pensioni ultime notizie: simulatore Inps per Quota 100, quando online?
Pensioni ultime notizie: simulatore Inps per Quota 100, quando online?

Simulatore Inps per Quota 100


Sul tema pensioni ruotano attorno a Quota 100. La pubblicazione del decreto, il messaggio Inps e la circolare attuativa diffusa dall’Istituto di previdenza sono stati i principali eventi di questa settimana. Ma sono stati già in molti a presentare domanda per Quota 100. Infatti, si parla già di 5.500 richieste di accesso, visto che se ne sono contate 2.062 per canale telematico e 3.470 tramite patronati, come riferisce il Messaggero. Restano poi tutti quei cittadini interessati alla misura e che si sono presentati agli sportelli dell’Inps solo per chiedere informazioni e chiarimento sull’uscita anticipata.

Pensioni ultime notizie: Quota 100, simulatore Inps non ancora online

Altri cittadini che hanno raggiunto o stanno per raggiungere i requisiti per accedere a Quota 100 si presenteranno i prossimi giorni per chiedere ulteriori informazioni. Prima, con ogni probabilità, attenderanno la messa online del simulatore Inps per calcolare la convenienza di Quota 100 rispetto a quella della pensione ordinaria. L’importo dell’assegno, che in Quota 100 sarà più basso visto i minori contributi versati, è un elemento che frena diversi lavoratori che evidentemente non hanno intenzione di lasciare il mondo del lavoro in assoluto prima di sapere quanto andranno a prendere.

Chi si è già presentato invece potrebbe corrispondere al profilo di tutte quelle persone che non hanno più un lavoro o che si trovano in condizioni professionali da valutare e che, raggiunti i requisiti per Quota 100, approfittano di questa via d’uscita.

Pensioni ultime notizie: Quota 100, le reazioni di Salvini e Di Maio

Già nella giornata di mercoledì 30 gennaio, all’uscita dei primi numeri sulle domande di Quota 100, il vicepremier Matteo Salvini aveva commentato con entusiasmo con un post su Facebook. “Mille domande il primo giorno per andare in pensione con Quota 100, partenza col botto! Sono felice! Sono stati quasi otto mesi di lavoro entusiasmante, faticoso, con tanti amici nel Paese e qualche avversario nei salotti buoni. Questa è solo la prima di cinque manovre che puntano tutto sugli italiani, obiettivo finale: Quota 41”.

Ancora più lungo il commento di Luigi Di Maio, che riprende tutte quelle dichiarazioni che denunciavano scarsa fiducia e poca adesione in Quota 100, considerata spesso un “bluff” o una “operazione di facciata”. “Dicevano che era irrealizzabile. Noi invece l’abbiamo fatta ed ecco i risultati da un’agenzia che mi hanno girato poco fa”. Si parla per l’appunto di quasi 5.000 domande, come riportato dal presidente del Civ Guglielmo Loy. “Smettiamola di ascoltare i menagrami. Abbiamo dato l’opportunità a chi ha lavorato un avita intera di esercitare un proprio diritto. Con le uscite di Quota 100 e lo sblocco del turn over si apriranno tantissime opportunità di lavoro per i nostri giovani. Parte il ricambio generazionale! Stiamo realizzando quello che abbiamo detto e i risultati si cominciano a vedere”.

SEGUI IL NUOVO TERMOMETRO QUOTIDIANO A QUESTO LINK.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a [email protected]

Autore: Daniele Sforza

Romano, classe 1985. Dal 2006 scrivo per riviste, per poi orientarmi sulla redazione di testi pubblicitari per siti aziendali. Quindi lavoro come redattore SEO per alcune testate online, specializzandomi in temi quali lavoro, previdenza e attualità.
Tutti gli articoli di Daniele Sforza →