articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

Assunzioni Italo febbraio-marzo 2019: 150 posti, requisiti e scadenza

Assunzioni Italo febbraio-marzo 2019: 150 posti, requisiti e scadenza
Assunzioni Italo febbraio-marzo 2019: 150 posti, requisiti e scadenza

Offerte di lavoro Italo 2019


Italo apre a nuove assunzioni. Infatti, è stato varato il piano biennale 2019-2020 dell’azienda; questo prevede l’assunzione di 150 unità, nello specifico, 30 operatori d’impianto e 120 tra hostess e steward. Non si tratta di un turn over, ma di un ampliamento generale dovuto agli ottimi risultati raggiunti dall’alta velocità. Entro il 2020, infatti, la flotta di Italo si arricchirà di ulteriori dieci nuovi treni Evo, passando da 37 a 47 elementi totali.

Assunzioni Italo febbraio-marzo 2019: personale di bordo e operatori d’impianto

Per hostess e steward si prevede un contratto di apprendistato di 24 mesi, al termine del quale sarà possibile un rinnovo a tempo indeterminato. Il candidato ideale è in possesso dei seguenti requisiti:

  • Diploma di scuola secondaria;
  • Ottima conoscenza dell’inglese;
  • Conoscenza di una seconda e/o terza lingua (preferenziale);
  • Esperienza lavorativa in ambito turismo, ristorazione, trasporti, attività ricreative, servizi alla persona (preferenziale);
  • Esperienze lavorative all’estero costituiranno un plus.

Passando alla posizione di operatore d’impianto, gli interessati devono possedere un Diploma tecnico o scientifico (5 anni). Preferibile esperienza in ambito meccanico, elettrico, trasporti, logistica. Gli operatori d’impianto selezionati saranno assunti subito con contratto a tempo indeterminato.

Gli interessati potranno inviare la propria candidatura compilando l’apposito form predisposto sul sito www.italospa.italotreno.it nella sezione “lavora con noi”.

Assunzioni Italo febbraio-marzo 2019: prove selettive

Gli idonei dovranno sostenere due prove di preselezione online: un test psicoattitudinale per rilevare abilità verbali e numeriche ed un colloquio online che avverrà in lingua inglese per gli aspiranti operatori di bordo. I candidati selezionati saranno sottoposti a prove di gruppo, business case aziendali e colloqui. Infine, i candidati valutati idonei saranno convocati dal team di Italo per un ultimo colloquio orale per l’individuazione delle risorse da assumere.

L’idoneità al ruolo di operatore d’impianto sarà subordinata al superamento delle visite mediche, fisiche e psicoattitudinali effettuate presso la Direzione Sanitaria di Rete Ferroviaria Italiana (RFI).

Per prepararsi alle prove di selezione, disponibile una piattaforma di gaming online che darà la possibilità agli aspiranti operatori di esercitarsi sui diversi quesiti dei test.

Alla fase di selezione seguirà quella di formazione prevista nel contratto di apprendistato. Per i 120 futuri hostess e steward la formazione durerà un mese. Per i 30 operatori d’impianto, invece, subito assunti a tempo indeterminato, 5 mesi.

Oltre ai 150 neo assunti, Italo recluterà anche macchinisti esperti e personale staff da inserire in diverse aree. Per rimanere aggiornati sulle posizioni via via aperte da Ntv, visitare il sito di Italo nella sezione “lavora con noi”.

Le sedi di lavoro saranno Roma, Napoli, Milano e Venezia.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

ultima modifica: giovedì, 2 Maggio 2019