Don Peppe Diana: frasi, morte e che film vedere. Chi era il parroco

Pubblicato il 24 Marzo 2019 alle 07:44 Autore: Adriana Moraldo

Don Peppe Diana: le frasi, la morte e che film vedere. Chi era il parroco di Casal di Principe assassinato dalla camorra.

Don Peppe Diana: frasi, morte e che film vedere. Chi era il parroco
Don Peppe Diana: frasi, morte e che film vedere. Chi era il parroco

Chi era Don Peppino Diana


Il 19 marzo ricorre l’anniversario della morte di Don Peppe Diana, il parroco eroe che ha sacrificato la propria vita per combattere la camorra. Il coraggio mostrato, le sue opere e le parole di conforto e sostegno rivolte ai più deboli hanno lasciato un segno indelebile nel cuore degli italiani. Don Giuseppe era di Casal di Principe, proprio come i suoi assassini.

A differenza di questi ultimi scelse la strada della legalità battendosi con determinazione per trasmettere un messaggio di speranza e libertà. Giuseppe però non è morto invano ed ancora oggi il suo sacrificio è una vibrante testimonianza di forza e coraggio. Don Peppe Diana è un esempio per tutti e proprio per questo è necessario e doveroso mantenere vivo il suo ricordo. Ripercorriamo allora insieme la tragica ed eroica storia del parroco.

Don Peppe Diana: chi era e la morte

Come già detto in apertura di articolo, Giuseppe Diana era di Casal di Principe. Al prete campano nel 1989 venne affidata la parrocchia di San Nicola di Bari sita nella sua città natale. Don Peppe subito si impegnò nella lotta contro la camorra. Quest’ultima allora decise di far tacere per sempre il coraggioso parroco.

Il 19 marzo del 1994 alle 7.20 del mattino Giuseppe Diana, mentre prepara le ultime cose per celebrare la messa, viene travolto da cinque proiettili sparati da un camorrista. Giuseppe muore all’istante lasciando un vuoto incolmabile nel cuore di tutti gli italiani.

Le frasi e i film da vedere sulla vita del parroco eroe

Le parole di Don Giuseppe Diana sono ancora oggi di conforto e supporto per milioni di persone in difficoltà. Ricordiamo per esempio alcuni dei suoi commoventi discorsi come:

Sono le piccole cose, che rendono la vita così… effimeramente bella!
Che poi la vita è fatta di queste cose. La vita è fatta di sogni; la cosa intrigante è che non sappiamo quali si avvereranno e quali invece, moriranno nella nostra mente sostituiti da altri migliori e più ambiziosi.
Nessuno mi capisce, nessuno mi conosce. Nessuno mi sa conoscere. Totalmente incompreso da questa società, mi ritiro nel mio guscio come una tartaruga abbandonata dal mondo.

Inoltre la coraggiosa lotta del parroco ha ispirato nel 2014 la miniserie televisiva Per amore del mio popolo diretta da Antonio Frazzi e basata sulla vita di Giuseppe Diana.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

L'autore: Adriana Moraldo

Laureanda in Lettere Moderne è appassionata di cinema, letteratura e musica. Collabora con Termometro Politico da ottobre 2018. Attualmente si occupa della sezione Termometro Quotidiano e scrive articoli di tempo libero, spettacolo, cinema e televisione.
Tutti gli articoli di Adriana Moraldo →