21/03/2019

Superluna marzo 2019: data, orario e come vederla in Italia

autore: Giuseppe Spadaro
Superluna marzo 2019 data, orario e come vederla in Italia
Superluna marzo 2019: data, orario e come vederla in Italia

Come e dove vedere la superluna 2019


Dopo avervi parlato dell’evento astronomico dello scorso 21 gennaio ovvero la prima e unica eclissi lunare del 2019 eccoci con un altro imperdibile appuntamento. Infatti manca poco all’arrivo della Superluna.

Superluna marzo 2019: data e orario

L’evento si manifesterà nella notte tra il 20 ed il 21 marzo. Quasi in concomitanza con l’equinozio di primavera.

Cosa accadrà con la Superluna? La luna sarà nella sua fase di piena ed in coincidenza con il perigeo quindi alla minima distanza dalla Terra. Così da apparire più luminosa.

Il precedente: la Luna piena e al perigeo in occasione dell’equinozio era un evento che non accadeva dal 2000. Mentre per attendere che si verifichi nuovamente bisognerà aspettare il 2030.

Orario: l’equinozio cadrà alle ore 22:58. La massima luminosità della cosiddetta Superluna si avrà esattamente dalle ore 2:43 del 21 marzo.

Superluna marzo 2019: come e dove ammirarla

Come sempre in questi casi il consiglio è di recarsi in luoghi poco inquinati e non troppo illuminati.

L’astrofisico Gianluca Masi responsabile del Virtual Telescope consiglia di seguire l’evento astronomico anche in virtù della sua rarità. “Un’occasione per alzare lo sguardo al cielo, soprattutto nei centri urbani dove l’illuminazione limita la vista del firmamento. Proprio per questo l’Unione Astronomica Internazionale (Iau) sta organizzando il 16 maggio, giornata mondiale della luce Unesco, l’iniziativa Cieli bui per tutti”.

E sempre Masi spiega: “Durante il crepuscolo la luce solare residua consente di ammirare il paesaggio terrestre mentre la Luna piena si alza o cala sull’orizzonte”. “Di notte la sua luce è molto intensa, quasi abbagliante, rispetto a quella molto discreta del panorama”.

Chi non può o non vuole uscire di casa potrà seguire lo spettacolo collegandosi al sito del Virtual Telescope che mostrerà la Luna sullo skyline di Roma live.

Superluna marzo 2019, distanze

Ma di quali distanze parliamo? Lo spiega nel suo articolo sull’argomento Il Post. La distanza minima della Luna dalla Terra, il perigeo, è pari a circa 360mila chilometri, mentre la distanza massima, l’apogeo, e più o meno di 405mila chilometri. Per questo motivo all’apogeo il diametro apparente della Luna è inferiore rispetto al perigeo.

SEGUI IL NUOVO TERMOMETRO QUOTIDIANO A QUESTO LINK.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a [email protected]

Autore: Giuseppe Spadaro

Direttore Responsabile di Termometro Politico. Iscritto all'Ordine dei Giornalisti (Tessera n. 149305) Nato a Barletta, mi sono laureato in Comunicazione Politica e Sociale presso l'Università degli Studi di Milano. Da sempre interessato ai temi sociali e politici ho trasformato la mia passione per la scrittura (e la lettura) nel mio mestiere che coltivo insieme all'amore per il mare e alla musica.
Tutti gli articoli di Giuseppe Spadaro →