Cast Game of Thrones 8: stipendi più alti di sempre. Le cifre degli attori

Pubblicato il 28 Marzo 2019 alle 13:40 Autore: Martina Grinello

Game of thrones 8: i “magnifici cinque” non sono animati soltanto da un’intensa passione artistica, ma anche, evidentemente, da grandi retribuzioni.

Cast Game of Thrones 8, stipendi più alti di sempre. Le cifre degli attori
Cast Game of Thrones 8: stipendi più alti di sempre. Le cifre degli attori

Cast Game of Thrones 8: stipendi più alti di sempre. Le cifre degli attori. Chi non ha un’amica o un amico appassionato di Game of Thrones? Tutti ne abbiamo sentito parlare, anche senza aver mai visto un episodio. Per alcuni è diventato letteralmente un leitmotiv. Questa serie ha avuto un tale successo internazionale, da monopolizzare l’attenzione degli appassionati e attrarre quella dei profani.

Ma ci siete anche voi, che delle serie tv non vi interessa niente. Quante volte vi siete chiesti il perché di tutto questo clamore? La spiegazione non dev’essere cercata soltanto nella trama, ingegnosamente accattivante. Anche il trucco, i vestiti, le scenografie di GOT sono realizzati in modo da destare forte curiosità, e da incentivarne la condivisione tanto reale quanto virtuale. E non dimentichiamoci la bravura degli attori.

Clicca qui per le anticipazioni e il cast di GOT 8

Game Of Thrones: allora, quanto prendono?

Le figure ad oggi più amate del mondo della serie tv, non sono animate soltanto da un’intensa passione artistica. Evidentemente, anche da altrettanto grandi retribuzioni. A quanto pare, il cast del chiacceratissimo Game of Thrones 8 guadagnerà molto di più rispetto a quanto è stato per la prima stagione. Per “cast” intendiamo la rosa degli attori: Emilia Clarke (Daenerys Targaryen), Kit Harington (Jon Snow), Peter Dinklage (Tyrion Lannister), Lena Headey (Cersei Lannister) e Nikolaj Coster-Waldau (Jaime Lannister).

I “magnifici cinque” già dalla settima stagione guadagnavano ognuno la stessa cifra, ovvero 2 milioni e mezzo a episodio. La settima si è stesa in sette episodi; l’ottava ne avrà otto… quindi, se facciamo due calcoli, arriviamo ad un totale di 32 milioni e mezzo per ciascuno, corrispondenti a tredici episodi. Tale cifra è anche aumentata grazie ad alcune clausole dei loro contratti, che dovrebbero assicurare loro una percentuale ogni volta che un episodio va in onda da qualche parte nel mondo.

È bene informare che quanto stiamo comunicando si basa su alcune indiscrezioni riportate da Express, e per questo non può essere sottoscritto con certezza. Quel che è certo però, è che Game of Thrones 8, che inizia il 14 aprile, avrà un pubblico davvero vasto, da tutte le parti del mondo. Anzi, la sua visibilità può addirittura aumentare ancor di più, anche se è difficile immaginarlo. Secondo quanto già è stato detto, l’attesissima Battaglia di Winterfell avrà luogo nel terzo episodio, che tra l’altro per via della sua lunghezza sarà un record nella storia delle serie tv quanto a durata.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it