articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

Foto buco nero 10 aprile 2019: diretta streaming e video, dove vederla

Foto buco nero 10 aprile 2019
Foto buco nero 10 aprile 2019: diretta streaming e video, dove vederla

Costo certificato di invalidità


C’è un grosso buco nero al centro della via Lattea. È denominato Sagittarius A* e mercoledì 10 aprile 2019 sarà al centro dei desideri della comunità scientifica, oltre che di un obiettivo fotografico che cercherà di catturarne almeno i contorni. Attore protagonista del progetto Event Horizon Telescope, il buco nero sarà fotografato per la prima volta (nonostante le evidenti difficoltà) e c’è già chi parla di foto del secolo.

Foto buco nero: cosa succederà mercoledì 10 aprile 2019

Il progetto è attivo già da diverso tempo. Sul campo otto radiotelescopi assegnati in altrettanto diverse zone del pianeta. L’obiettivo non certo semplice è quello di catturare il “volto” di un buco nero. Dalla teoria alla pratica, il buco nero è uno degli oggetti più misteriosi dell’universo. Un’immagine di tale “mostro” era ritenuta di difficilissima realizzazione, ma il 10 aprile sarà lì, sotto gli occhi di tutti.Il 10 aprile sarà la volta di Sagittarius A* e quello che verrà fuori, nitido o meno, sarà in ogni caso qualcosa di rivoluzionario.

AGGIORNAMENTO

Ci si attendeva Sagittarius A*, ma alla fine il buco nero protagonista della foto storica è stato quello che si trova al centro della Galassia M87, a circa 55 milioni di anni luce dalla nostra Terra.

Foto buco nero: Event Horizon Telescope, cos’è

Cos’è l’Event Horizon Telescope? È un progetto che ha l’obiettivo di fissare in uno scatto l’orizzonte degli eventi. Sì, ma che significa? L’orizzonte degli eventi corrisponde al bordo del buco nero e sarà proprio questo “anello” a essere immortalato, essendo il buco nero di per sé infotografabile. Ed è qui che si situa l’Event Horizon Telescope, un lavoro cumulativo prodotto dall’elaborazione di otto telescopi installati in zone differenti del pianeta su una serie di immagini. La definizione dell’immagine dipenderà da molti fattori variabili e dunque l’immagine potrebbe risultare deludente, soprattutto per i più profani. Ma ciò non le toglierà comunque il carattere rivoluzionario e decisamente nuovo, nel vero e proprio senso del termine, almeno agli occhi degli uomini.

Il calendario astronomico 2019: gli eventi imperdibili

Foto buco nero: dove vedere in diretta streaming l’evento del 10 aprile 2019

Per l’evento è stata organizzata appositamente una conferenza stampa in cui saranno illustrati i dettagli del progetto. Tale incontro sarà disponibile sul sito web dell’ESO e sul canale YouTube della Commissione europea a partire dalle ore 15. Qui sotto vi lasciamo il collegamento alla diretta streaming.

L’evento sarà di rilevanza mondiale. Come si può leggere nel comunicato stampa, saranno 6 le conferenze stampa che avverranno in simultanea in tutto il mondo. Oltre a quella di Bruxelles (in lingua inglese), ci sono quelle organizzato in spagnolo a Santiago del Cile, in mandarino a Shanghai e Taipei, in giapponese a Tokyo e in inglese a Washington. Ecco chi parlerà ai rispettivi angoli del mondo.

  • Bruxelles: Carlos Moedas, commissario europeo per la Ricerca, Scienza e Innovazione;
  • Taipei: James Liao, presidente dell’Accademia Sinica;
  • Santiago: Sean Dougherty, direttore ALMA, e Xavier Barcons, direttore generale ESO;
  • Washington: France A. Cordova, direttore NSF.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

ultima modifica: martedì, 16 Aprile 2019