articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

Terremoto Indonesia 12 aprile 2019: magnitudo 6.8. Rientrato rischio tsunami

Terremoto Indonesia 12 aprile 2019: magnitudo 6.8 e rischio tsunami
Terremoto Indonesia 12 aprile 2019: magnitudo 6.8. Rientrato rischio tsunami

Torna a tremare l’Indonesia. Una scossa di magnitudo 6.8 è stata registrata a largo dell’isola di Sulawesi, nell’arcipelago del sud-est asiatico. Sebbene localizzato in mare, ad una profondità di 17 km, il terremoto è stato chiaramente avvertito dalla popolazione che si è riversata in strada alla ricerca di un luogo sicuro. Il sisma si è verificato alle 19.40, ora locale. Le 13.40 in Italia.

Al momento non sono state segnalate né vittime né gravi danni. Ma
l’Istituto geologico degli Stati Uniti, l’Usgs, non esclude la possibilità di danni considerevoli alla luce della precarietà delle strutture abitative del posto.

Un video diffuso su Twitter dalla Croce rossa indonesiana, mostra i residenti in fuga poco dopo il sisma.

La scossa è stata localizzata nelle acque del versante orientale dell’isola. Sul lato opposto, nella regione nord-occidentale, lo scorso 28 settembre la città di Palu era stata devastata da un terremoto di magnitudo 7.5 e dal successivo tsunami. In quel caso il bilancio del disastro fu di 4.400 vittime e di danni per oltre 900 milioni di dollari.

Terremoto Indonesia 12 aprile 2019: allerta tsnumani

L’agenzia geofisica indonesiana e l’Usgs subito dopo la scossa hanno diramato un allerta tsunami per il distretto di Morowali. L’allerta è rientrata.

L’Indonesia è considerata una delle regioni del mondo a più alto rischio sismico. Le sue isole, infatti, si trovano sulla cosiddetta Ring of Fire, la cintura del fuoco, punto d’incontro di diverse placche terrestri. Lungo questo asse, che attraversa il Pacifico, si verificano il 90% dei terremoti mondiali.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

ultima modifica: venerdì, 12 Aprile 2019