Mashup Loop a The Voice 2019: chi sono nel Team Guè ed età

Pubblicato il 6 Maggio 2019 alle 19:50 Autore: Martina Grinello

The Voice of Italy 2019 ci stupisce ancora offrendoci i Mashup Loop: i dettagli sull’esibizione e sul gruppo dei foggiani trapiantati a Bologna.

Mashup Loop a The Voice 2019 chi sono nel Team Guè ed età
Mashup Loop a The Voice 2019: chi sono nel Team Guè ed età

Mashup Loop: questo il nome con cui Michele Ciliberti e Giuseppe Aprile si sono esibiti sul palco di The Voice of Italy 2019. I due ragazzi, originari di foggia, hanno scatenato l’entusiasmo del pubblico nello schermo durante la seconda blind audition andata in onda martedì scorso.

RaiDue ospita The Voice 2019 ormai da qualche settimana. Con Simona Ventura alla conduzione vuole intrattenere offrendoci, nel corso di ogni puntata, la possibilità di valutare questi potenziali artisti dello spettacolo.

I nuovi trovati sono i Mashup Loop che, come lo schermo ci ha mostrato, sono dimostrati in grado di animare intensamente tutti i giudici.

Il talent nel 2019: le novità

The Voice of Italy quest’anno si corona della partecipazione di quattro nuovi giudici: il rapper outsider Guè Pequeno; la simpatica ereditiera Elettra Lamborghini, la “sexy sirena” come qualche giornalista l’ha definita; il “purista” Gigi d’Alessio – che sottolinea sempre non partecipare quale sostituto di qualcuno (Sfera Ebbasta, per esempio); e infine Morgan, che tante volte abbiamo visto in televisione, con il suo abbigliamento estroso e le dichiarazioni “scorrette”.

Insomma, un insieme eterogeneo, ma anche la scommessa della Ventura, che dichiara essere “già vinta. Ha insistito particolarmente su Elettra Lamborghini, che ha voluto nel programma in quanto “rappresentante delle nuove generazioni”.

Come tutti gli anni, la modalità di gara si stende attraverso le puntate grazie alle blind auditions: si tratta di esibizioni alle quali i giudici assistono senza poter vedere l’aspirante vincitore artista. Qualora fossero profondamente colpiti dalla performance, decidono di girarsi. Eventualmente, poi, tentano di aggiudicarsi la presenza di quel dato concorrente nel loro team anche approfittando della possibilità di “bloccare” la scelta di un collega.

Chi è Matteo Camellini a The Voice 2019: età, carriera e vita privata

The Mashup Loop

Michele Ciliberti e Giuseppe Aprile sono due ragazzi foggiani trapiantati a Bologna. Sono giovani, probabilmente non hanno più di trent’anni e sono pieni di belle speranze.

Dal 2015 si stanno impegnando per sfondare nel mondo della musica, organizzando esibizioni per strada, fra le persone nelle piazze. Si esibiscono su una base di beatbox con il quale creano un ritmo unico che si è dimostrato capace di accontentare e eccitare il pubblico.

Sul palco i Mashup Loop hanno stregato con un remix di Taki Taki (Dj Snake, Selena Gomez, Ozuna e Cardi B.), Watch Out For This (Major Lazer) e Pump It (Black Eyed Peas).

Sono così entrati a far parte del team di Guè Pequeno, che non ci ha pensato troppo quando ha deciso di voler scommettere su di loro. Anche questa, evidentemente, è stata percepita come una scommessa “già vinta”.

Per questo anche gli altri giudici hanno lottato per il mix di chitarra e beatbox dei Mashup Loop. In effetti, la sexy sirena è stata bloccata, Morgan li ha lodati a lungo palesando il suo apprezzamento, e Gigi ha cercato in tutti i modi di convincerli a scegliere lui: “Io non sono un artista di strada ma ho fatto matrimoni, comunioni e battesimi. Quella è stata la mia strada. Venite con me”.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it