articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

Concorsi pubblici 2019: 100 mila assunzioni a tempo indeterminato in vista

Concorsi pubblici 2019 100 mila assunzioni
Concorsi pubblici 2019: 100 mila assunzioni a tempo indeterminato in vista

Si apre la stagione dei concorsi pubblici 2019 in vari settori, con 100 mila assunzioni previste, con possibilità di avere contratti a tempo indeterminato. Nel piano di rinnovo contrattuale, il governo ha infatti stanziato per il triennio 2019-2021 4,3 miliardi di euro in totale, ripartiti in 1,1 miliardi per il 2019, 1.425 milioni per il 2020 e 1.775 milioni dal 2021.

Concorsi pubblici 2019: Inail e Inps, assunzioni in arrivo

Sono diversi i bandi in via di pubblicazione, senza contare quelli recentemente pubblicato: quello dell’Inail, disponibile sulla Gazzetta Ufficiale dello scorso 16 aprile, che prevede il reclutamento di 420 risorse da assumere con contratto a tempo indeterminato full time. I profili ricercati? Ricercatori, impiegati e tecnologi, tra gli altri.

Dopo l’Inail ecco l’Inps. Come già riportato in questo nostro articolo, infatti, l’Istituto provvederà a compensare le uscite per i pensionamenti (e prepensionamenti come Quota 100) con nuovi ingressi, partendo da fine giugno con il reclutamento di circa 3000 dirigenti.

Concorsi pubblici 2019: assunzioni nel comparto Scuola

Sarà però il settore dell’Istruzione che primeggerà tra i comparti che prevedono assunzioni a breve, ma anche nei prossimi anni. Il Sole 24 Ore parla di entrate per 11.500 addetti alle pulizie e qualcosa come 66 mila insegnanti, con due concorsi per docenti in arrivo: il primo finalizzato al reclutamento di 17 mila maestri d’asilo e scuola primaria, mentre il secondo, con riferimento alla scuola secondaria di primo e secondo grado, punta all’assunzione di circa 48 mila risorse.

Concorsi pubblici 2019: il reclutamento delle risorse nei Ministeri

Ci saranno assunzioni anche nei Ministeri, con quello della Giustizia che potrà assumere in questo triennio 3000 impiegati amministrativi e 600 magistrati ordinari. Ci sarà un viavai anche nel ministero degli Esteri (300 nuovi reclutamenti nel 2019), nei Beni Culturali (1000 nuove assunzioni nel prossimo biennio) e nell’Interno (775 nuovi ingressi, tra prefetti e funzionari).

Concorsi Pubblici 2019: Forze dell’Ordine e Vigili del Fuoco

Inevitabili le campagne di reclutamento anche tra le forze dell’ordine. In Polizia sono previste 1.943 assunzioni, racconta il quotidiano economico, mentre spiccano le 2.135 risorse cercate dai Carabinieri, oltre alle 1.133 nella Guardia di Finanza e le 939 nuove assunzioni previste nella Polizia Penitenziaria. Il piano assunzioni partirà con maggiore vigore a partire dal prossimo anno, visto che tra le 6.150 assunzioni previste, meno di 1.000 ci saranno entro fine 2019. A questo si devono poi aggiungere le 1.500 nuove assunzioni nei Vigili del Fuoco.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

ultima modifica: giovedì, 9 Maggio 2019