Assunzioni Inps 2019: 4728 posti annunciati da Tridico, settori e requisiti

Pubblicato il 3 Maggio 2019 alle 14:38 Autore: Daniele Sforza

Assunzioni Inps in arrivo, con 4.728 nuovi posti disponibili. L’annuncio viene dal presidente Inps Pasquale Tridico. Le ultime notizie.

Assunzioni Inps 2019
Assunzioni Inps 2019: 4728 posti annunciati da Tridico, settori e requisiti

Nuove assunzioni Inps in arrivo nel 2019, con un incremento di 2.290 nuove risorse. Infatti, alle 2.438 cessazioni determinate da pensionamenti (tra cui le uscite con Quota 100) corrisponderanno 4.728 nuove assunzioni. È ciò che prevede la determinazione firmata di recente dal presidente dell’Istituto di previdenza Pasquale Tridico, in qualità di “organo muniti dei poteri del consiglio di amministrazione”. In questo modo, dalle 25.823 unità operative a fine 2018 si dovrebbe passare a 28.113 risorse complessive, con una spesa totale di 682,5 milioni di euro (+62 milioni di euro).

Assunzioni Inps 2019: il piano

Come riporta Il Sole 24 ore, il nuovo piano di fabbisogni “prevede che il personale scenda a 27.753 addetti a fine 2020 per una spesa di 675 milioni” di euro. Aumenteranno i dirigenti generali (da 40 a 43), mentre il personale dovrebbe arricchirsi di forze nuove al fine di far fronte alle necessità determinate dalle nuove funzioni e servizi introdotti: da quelli introdotti dalla vecchia legislature (Ape sociale e Ape volontario, bonus bebè, ReI e Naspi) fino a quelli partiti quest’anno (Quota 100 e reddito di cittadinanza).

Assunzioni Inps 2019: 3.100 funzionari entro giugno

La direttrice generale dell’Inps Gabriella Di Michele ha spiegato al quotidiano economico che entro giugno l’obiettivo è quello di reclutare 3.100 funzionari. “Inps ha avuto la possibilità di accelerare sulle facoltà assunzionali rispetto al blocco del 15 novembre proprio per fronteggiare le nuove incombenze previste dall’ultima riforma”. Il riferimento è al vincolo relativo alle nuove assunzioni fino a metà novembre. In ogni caso si prevedono nuove assunzioni in misura maggiore nel profilo impiegatizio, ma anche in quello medico e legale.

In attesa di nuovi bandi sarà meglio munirsi delle credenziali di accesso al portale Inps (PIN Dispositivo, identità digitale SPID oppure Carta Nazionale dei Servizi) visto che le domande di partecipazione ai concorsi saranno per via telematica.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

L'autore: Daniele Sforza

Romano, classe 1985. Dal 2006 scrivo per riviste, per poi orientarmi sulla redazione di testi pubblicitari per siti aziendali. Quindi lavoro come redattore SEO per alcune testate online, specializzandomi in temi quali lavoro, previdenza e attualità.
Tutti gli articoli di Daniele Sforza →