10/05/2019

Sondaggi elettorali Demopolis: Europee, incertezza a due settimane dal voto

autore: Andrea Turco
sondaggi elettorali demopolis, indecisi
Sondaggi elettorali Demopolis: Europee, incertezza a due settimane dal voto

Incertezza. È quella che si respira a poco più di due settimane dal voto per le europee. A sostenerlo è l’istituto Demopolis tramite la voce del suo direttore, Pietro Vento. “Il 19% (dei cittadini ndr), novità recente nello scenario italiano, esprime un’intenzione di voto, ammettendo però che potrebbe cambiare idea nelle prossime due settimane. Considerato il quadro di incertezza si è scelto di fotografare non solo il voto odierno, ma anche l’elettorato certo, costituito da cittadini che dichiarano di avere già compiuto una scelta definitiva, ed il bacino potenziale dei principali partiti a 16 giorni dall’appuntamento elettorale”.

Le parole di Vento arrivano a corredo di un sondaggio Demopolis per Otto e Mezzo che misura l’indice di partecipazione per le europee del 26 maggio. Sei italiani su dieci affermano di sapere già chi votare mentre il 22% non ha ancora deciso. Rimane quel 19% di persone che potrebbe cambiare idea all’ultimo momento e sparigliare le carte in tavola, decidendo alcuni duelli elettorali. Che sono tanti. A cominciare da quello per il secondo posto, visto che il primo, occupato dalla Lega, sembra fuori discussione e già deciso.

Sondaggi elettorali Demopolis: le sfide attese per le europee

Nel suo sondaggio, Demopolis dà M5S e Pd staccati di un solo punto. I primi al 23% con un potenziale del 27%. I secondi al 22,2% con un potenziale del 26%. Il Carroccio guarda tutti dall’alto con un elettorato certo del 27% e un voto odierno del 31%, fino ad arrivare ad un massimo del 36%.

sondaggi elettorali demopolis, partiti maggiori

La seconda sfida è tutta interna al centrodestra e vede protagonisti Forza Italia e Fratelli d’Italia. Il partito di Berlusconi va da un voto certo del 7% ad un massimo dell’11%. Meloni e i suoi possono arrivare ad ottenere l’8%. Tutto è quindi ancora in gioco. Più Europa e La Sinistra dovranno invece fare molto per superare la soglia di sbarramento imposta alle europee al 4%. Ad oggi, i voti certi non danno adito a speranze.

sondaggi elettorali demopolis, partiti minori

Sondaggi elettorali Demopolis: nota metodologica

L’indagine è stata effettuata dall’Istituto Demopolis, diretto da Pietro Vento, dall’8 al 9 maggio 2019 su un campione stratificato di 2.000 intervistati, rappresentativo dell’universo della popolazione italiana maggiorenne. Supervisione della rilevazione demoscopica di Marco E. Tabacchi. Coordinamento di Pietro Vento, con la collaborazione di Giusy Montalbano e Maria Sabrina Titone.

SEGUI IL NUOVO TERMOMETRO QUOTIDIANO A QUESTO LINK.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a [email protected]

Autore: Andrea Turco

Classe 1986, dopo alcune esperienze presso le redazioni di Radio Italia, Libero Quotidiano e OmniMilano approda a Termometro Politico.. Dal gennaio 2014 collabora con il portale d'informazione Smartweek. Su Twitter è @andreaturcomi
Tutti gli articoli di Andrea Turco →