articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

Concorso Camera dei deputati 2019: posti da 65 mila euro in su, il bando

Concorso Camera dei Deputati 2019
Concorso Camera dei deputati 2019: posti da 65 mila euro in su, il bando

È uno dei bandi di concorso più interessanti del 2019 quello per essere assunti alla Camera dei Deputati. Oltre 250 posti in palio con uno stipendio fino a 360 mila euro annui (ma dopo la maturazione di molti anni di servizio). In tutto sono previsti 4 bandi, di cui uno uscirà quest’anno, mentre gli ultimi 3 dovrebbero uscire nel corso del 2020 e saranno finalizzati al reclutamento di documentaristi, segretari parlamentari e assistenti parlamentari. L’obiettivo è quello di infoltire l’organico attuale con nuove risorse.

Concorso Camera dei Deputati 2019: bando in arrivo per Consiglieri parlamentari

Il primo bando riguarderà i Consiglieri parlamentari, ma per la candidatura serve almeno la laurea magistrale. Le prove d’esame saranno in tutto 4: due scritte e due colloqui orali. La prima prova scritta dovrebbe essere un test a risposta multipla sulle seguenti discipline: diritto costituzionale, diritto amministrativo, politica economica, diritto dell’Unione europea, diritto e procedura parlamentare. La seconda prova scritta dovrebbe invece riguardare la storia del nostro Paese.

Due saranno anche i colloqui orali, dicevamo, che dovrebbero vertere rispettivamente sugli stessi argomenti delle prove scritte. Ci sarà poi un test che verificherà la capacità e la comprensione di una lingua straniera: si potrà scegliere tra inglese, francese, spagnolo e tedesco.

Concorso Camera dei Deputati 2019: quale stipendio?

Sullo stipendio non ci sono ancora voci certe, ma la retribuzione attuale può arrivare fino a un massimo di 360 mila euro lordi annui una volta raggiunti i 40 anni di servizio. Come riporta Il Tempo, infatti, il trattamento retributivo parte da 65 mila euro per i primi anni, mentre dopo 10 anni il salario diventa più del doppio ammontando a poco più di 145 mila euro lordi annui. L’ufficializzazione degli stipendi dovrebbe però arrivare dopo consueta trattativa tra l’Ufficio di presidenza di Montecitorio e i sindacati e le risorse neo-assunte potrebbero subire una riduzione dell’attuale trattamento retributivo.

Concorsi pubblici 2019: 100 mila assunzioni a tempo indeterminato in vista

Concorso Camera dei Deputati 2019: bando, quando arriva?

Come abbiamo anticipato sopra, i bandi di concorso per entrare a lavorare nella Camera dei Deputati saranno in tutto 4, di cui uno sarà avviato entro la fine di quest’anno, mentre gli altri 3 dovrebbero essere lanciati nel corso del 2020. Non appena avremo notizie e aggiornamenti ufficiali a riguardo non esisteremo a comunicarveli, informando che i principali dettagli sul bando di concorso, comprensivo dei requisiti richiesti, saranno ufficializzati solo con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

ultima modifica: venerdì, 10 Maggio 2019