articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

Sondaggi elettorali Euromedia, un elettore su tre non ha deciso chi votare

Sondaggi elettorali Euromedia un elettore su tre non ha deciso chi votare
Sondaggi elettorali Euromedia, un elettore su tre non ha deciso chi votare

L’ultima rilevazione a cura di Euromedia Research prima del voto per le elezioni europee del 26 maggio offrono un dato sorprendente. Quasi un elettore su tre non sa chi votare o è da collocare tra coloro che si asterranno dalle urne.

Sondaggi elettorali Euromedia, Lega poco sotto il 30%

La domanda principale del sondaggio commissionato dalla trasmissione Porta a Porta riguarda proprio le europee. Agli intervistati è stato chiesto “Il prossimo 26 maggio saremo chiamati ad eleggere il nuovo parlamento europeo. Lei per quale partito voterà?”.

Ecco le risposte: Lega-Salvini Premier 29,6%. Il partito fondato da Umberto Bossi è seguito da Forza Italia che vede ancora in prima linea Berlusconi attestato al 10,1%. Südtiroler Volkspartei 0,4% e Fratelli d’Italia Sovranisti Conservatori-Meloni stimati al 5,3%. In totale l’area di centrodestra, secondo le risposte fornite da Euromedia e le loro rilevazioni raccoglierebbe il 45,4%.

Sondaggi elettorali Euromedia, PD davanti al M5S

Mentre in casa centrosinistra il partito più votato sarebbe il Partito Democratico-PSE-Siamo Europei 21,9%. Seguito da +Europa-Italia in comune-PDE dato al 3,5%. E ancora Federazione dei Verdi-Europa verde con l’1,3%. L’area del centrosinistra si fermerebbe al 26,7%.

Un dato su cui soffermarsi è il 21,5% del MoVimento 5 Stelle. Secondo il sondaggio Euromedia i pentastellati sarebbero la terza forza politica del Paese e finirebbero dietro il PD. Questo contrariamente a quanto rilevato da altri istituto demoscopici come Ixè secondo cui l’ordine di arrivo alle europee sarà Lega-M5S-Pd.

Poi c’è il risultato della sinistra, Rifondazione Comunista-Sinistra Europea-Sinistra Italiana, che viene quotata al 2,0% e “Altri” che totalizza il 4,4%.

Importante come dicevamo in apertura il dato degli “indecisi-astensione” che addirittura raggiunge il 31,1%.

Sondaggi elettorali Euromedia, le altre domande

Il sondaggio Euromedia ha anche toccato il tema della durata del governo. A domanda “Secondo Lei, quanto durerà in carica l’attuale Governo?” le risposte degli elettori sono state le seguenti.

  • Fino alle elezioni europee del 26 maggio 27,8%
  • Fino all’autunno 2019 (con la legge finanziaria) 19,0%
  • Fino a fine anno (2019) 11,4%
  • Fino a fine legislatura 24,2 Non sa/Non risponde 17,6

Mentre il terzo quesito è stato ancora incentrato sulle elezioni europee. “”Il 26 maggio voteremo per eleggere il nuovo parlamento europeo. Per Lei, il voto espresso alle elezioni europee sarà”:

  • ….un voto per sostenere l’Italia in l’Europa 65,6%
  • ….un voto per dare un giudizio sul Governo in carica (positivo/negativo) 23,8%
  • Non sa/Non risponde 10,6%

Infine una domanda sui temi che preoccupano al momento maggiormente l’elettorato. Ordine e percentuali di risposte: Lavoro 40,2%, Immigrazione 13,3%, Corruzione 11,1%, Sicurezza 8,2%, Ambiente 6,6%, Salute/Sanità 6,4%, Giustizia 5,7%, Pensioni 5,2%, Altro 1,6%, Non sa/Non risponde 1,7%.

Sondaggi elettorali Euromedia: nota metodologica

Il sondaggio in questione è stato dealizzato da Euromedia Research per Porta a Porta (Rai). È stato realizzato dall’8 al 9 maggio 2019.

Popolazione di riferimento: Popolazione residente in Italia, di 18 anni e oltre di entrambi i sessi appartenenti a qualsiasi condizione sociale 50.677.616 (Fonte ISTAT 2018). Estensione territoriale: Nazionale (totale Italia). Metodo di campionamento: Campione casuale nazionale rappresentativo della popolazione italiana, maggiorenne secondo genere, età, livello di scolarità, area geografica di residenza, dimensione del comune di residenza

Rappresentatività del campione: Il margine di errore relativo ai risultati del sondaggio (livello di rappresentatività del campione del 95%) è +/- 3.5% per i valori percentuali relativi al totale degli intervistati (800 casi)

Metodo raccolta informazioni: Interviste telefoniche – metodologia C.A.T.I.-C.A.M.I. Consistenza numerica campione intervistati: (800 interviste): 800 intervistati (interviste valide) – numero dei non rispondenti/rifiuti all’intervista: 1.142 – totale contatti effettuati: 1.942

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

ultima modifica: venerdì, 10 Maggio 2019