Sondaggi elettorali Austria: crolla il partito di estrema destra

Pubblicato il 21 Maggio 2019 alle 08:54 Autore: Andrea Turco

Sondaggi elettorali. Il Fpoe paga a caro prezzo lo scandalo di cui si è reso protagonista il suo leader Heinz-Christian Strache

sondaggi elettorali austria
Sondaggi elettorali Austria: crolla il partito di estrema destra

Sondaggi elettorali Austria: il Fpoe paga a caro prezzo lo scandalo di cui si è reso protagonista il suo leader Heinz-Christian Strache, “catturato” in un video mentre prometteva favori in cambio di soldi.

Sondaggi elettorali Austria: crollo Fpoe

Secondo un sondaggio del quotidiano austriaco Oesterreich, il partito di estrema destra perde ben quattro punti percentuali di consenso calando al 18%. Non basta quindi il pentimento tardivo dell’ormai ex vice cancelliere per contenere le conseguenze del terremoto politico che ha creato e che modificherà ulteriormente gli assetti politici. A farne le spese non è stato infatti il solo Strache ma anche i suoi compagni di partito al governo.

Sondaggi elettorali Austria: via tutti i ministri di estrema destra

Ieri il cancelliere Sebastian Kurz ha mandato via il titolare dell’Interno dell’Fpoe Herbert Kickl. A ruota sono seguite le dimissioni di tutti gli altri ministri del partito di ultradestra.

Il ritorno alle urne dopo neppure due anni di convivenza fra l’enfant prodige austriaco e Strache è ormai l’unica certezza.

Sondaggi elettorali Austria: Övp al 38%

Il partito guidato da Kurz è il principale beneficiario della caduta del pari grado di estrema destra. Secondo la rilevazione di un giorno fa, i popolari del premier austriaco hanno guadagnato ben sette punti rispetto alle ultime elezioni politiche tenutesi l’ottobre del 2017. Ora si attestano al 38% e consolidano il primo posto. I socialdemocratici incrementano il proprio bottino di voti di appena un punto, salendo al 26%. I liberali di Neos sono sondati al 9% mentre i Verdi vengono dati al 5%.

Le elezioni europee che si terranno fra pochi giorni saranno il primo banco di prova per il Fpoe ma anche per Kurz.

Austria: a settembre si torna al voto

Stando a quanto riporta la stampa locale, le elezioni dovrebbero tenersi agli inizi di settembre. A guidare il Fpoe sarà l’ex candidato alle presidenziali Norbert Hofer.

sondaggi elettorali austria, bloomberg

Nota metodologica

In attesa di diffusione.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

Per commentare su questo argomento clicca qui!

L'autore: Andrea Turco

Classe 1986, dopo alcune esperienze presso le redazioni di Radio Italia, Libero Quotidiano e OmniMilano approda a Termometro Politico.. Dal gennaio 2014 collabora con il portale d'informazione Smartweek. Su Twitter è @andreaturcomi
Tutti gli articoli di Andrea Turco →