Sondaggi Demos: chi sono i lettori di libri nel Nord Est

Pubblicato il 23 Maggio 2019 alle 08:57 Autore: Andrea Turco

Sondaggi. L’Italia, si sa, non è un Paese di lettori. La conferma arriva da un sondaggio Demos per l’Osservatorio sul Nord Est del Gazzettino

sondaggi politici,, libri per l'estate consigli per gli acquisti self publishing

Sondaggi Demos: chi sono i lettori di libri nel Nord Est

L’Italia, si sa, non è un Paese di lettori. La conferma, ulteriore, arriva da un sondaggio Demos per l’Osservatorio sul Nord Est del Gazzettino secondo cui un abitante su due del Triveneto legge meno di quattro libri all’anno.

Sondaggi Demos: quanti sono i lettori forti

Il 31% dichiara di finire dai 4 agli 11 libri in dodici mesi mentre i lettori forti, quelli che leggono oltre 12 libri in un anno, sono il 19%. Un punto appena sopra alla quota di chi ammette candidamente di non aver mai aperto un libro negli ultimi 12 mesi.

Sondaggi Demos: i lettori in Italia

I dati di Demos sono in linea con quelli registrati dall’Associazione Italiana Editori (AIE) e resi noti al Salone Internazionale del Libro di Torino andato in scena poco più di una settimana fa. In sintesi l’Italia ha un bacino di lettori che rimane stabile al 60%. Restiamo però agli ultimi posti in Europa.

Sondaggi Demos: come viene scelto un libro?

Ma in che modo i nordestini scelgono i libri da leggere? Il 27% spiega che ad influire maggiormente sulla scelta è l’autore mentre il 21% afferma di scegliere un libro su consiglio di amici o parenti. Un modus operandi in voga soprattutto tra i lettori minimi (30%). I lettori forti, invece, sono guidati nella scelta dalla lettura dei pezzi all’interno di un libro (15%), dal consiglio di trasmissioni radio o inserti culturali di quotidiani (20%) o da quello del libraio (12%). Pochi scelgono un libro per la copertina (7%), la casa editrice (3%) o per il prezzo (1%).

Sondaggi Demos: chi va agli incontri con gli autori?

A frequentare i consueti incontri con l’autore per la presentazione di un libro, sono per la maggior parte lettori giovani tra 18 e i 44 anni, residenti in comuni grandi, che leggono assiduamente (29%) e con un livello di istruzione medio alto.

sondaggi politici demos, libri
sondaggi politici demos, scelta libro
sondaggi politici demos, incontri autori

Sondaggi Demos: nota metodologica

L’Osservatorio sul Nord Est è curato da Demos & Pi per Il Gazzettino. Il sondaggio è stato condotto tra il 29 aprile e il 2 maggio 2019 e le interviste sono state realizzate con tecnica CATI, CAMI, CAWI da Demetra. Il campione, di 1028 persone (rifiuti/sostituzioni: 6579), è statisticamente rappresentativo della popolazione con 18 anni e più residente in Veneto, in Friuli-Venezia Giulia e nella Provincia di Trento, per provincia (distinguendo tra comuni capoluogo e non), sesso e fasce d’età (margine massimo di errore 3.05% con CAWI) ed è stato ponderato, oltre che per le variabili di campionamento, in base al titolo di studio. I dati fino al 2007 fanno riferimento solamente al Veneto e al Friuli-Venezia Giulia. I dati sono arrotondati all’unità e questo può portare ad avere un totale diverso da 100. I dati fino a febbraio 2019 fanno riferimento ad una popolazione di 15 anni e più. Natascia Porcellato, con la collaborazione di Ludovico Gardani, ha curato la parte metodologica, organizzativa e l’analisi dei dati. Beatrice Bartoli ha svolto la supervisione della rilevazione effettuata da Demetra. 

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

Per commentare su questo argomento clicca qui!

L'autore: Andrea Turco

Classe 1986, dopo alcune esperienze presso le redazioni di Radio Italia, Libero Quotidiano e OmniMilano approda a Termometro Politico.. Dal gennaio 2014 collabora con il portale d'informazione Smartweek. Su Twitter è @andreaturcomi
Tutti gli articoli di Andrea Turco →