Governo ultime notizie: incontro Conte-Salvini a Palazzo Chigi

Pubblicato il 29 Maggio 2019 alle 20:14
Aggiornato il: 1 Giugno 2019 alle 22:41
Autore: Emilia Missione
Governo ultime notizie: Di Maio chiede a Salvini un
Governo ultime notizie: incontro Conte-Salvini a Palazzo Chigi

Primo confronto post elettorale tra gli azionisti di governo. Dopo l’exploit della Lega e la brusca frenata del Movimento Cinque Stelle alle elezioni europee, i vertici del governo gialloverde si riuniscono per fare il punto sugli equilibri interni all’esecutivo.

Il presidente Giuseppe Conte in una nota ha fatto sapere di aver avuto un confronto approfondito, ma in un distinti momenti, con Matteo Salvini e Luigi Di Maio.

“Con entrambi – ha dichiarato il premier – ho avuto lunghi colloqui, che hanno costituito l’occasione per scambiare alcune valutazioni sugli esiti dell’ultima consultazione elettorale, sulla nuova composizione del Parlamento europeo e sulle procedure di nomina nelle Istituzioni europee”.

Ma la riunione è servita a anche a ristabilire le priorità di ciascuna forza politica, alla luce delle scelte del rispettivo elettorato.

“Ho raccolto le indicazioni dei vicepresidenti sulle misure di governo che stanno a cuore alle rispettive forze politiche e, per parte mia, ho riassunto le varie iniziative e i vari provvedimenti che giudico assolutamente strategici per il bene del Paese”.

E ha aggiunto: “Ho chiesto a entrambi i vice presidenti di accelerare i confronti e le valutazioni che sono in atto nell’ambito di ciascuna forza politica, in modo da poter ripartire già nei prossimi giorni con chiarezza di intenti e determinazione di risultati”.

Governo ultime notizie: il confronto al Quirinale

Dopo il faccia a faccia con i suoi vice, il presidente del Consiglio è salito al Colle per un confronto con il Capo dello Stato. L’incontro con Sergio Mattarella, tuttavia, sembrerebbe non annunciare nessun brusco cambiamento. Almeno per il momento.

I due si sarebbero limitati a discutere dell’esito della riunione con i capi di Stato a Bruxelles, di martedì 28 maggio, e delle scadenze che attendono il Paese, primo fra tutti l’arrivo della lettera della Commissione europea in cui si chiedono chiarimenti sul mancato rispetto delle regole sul debito per il 2018.

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
[email protected]

L'autore: Emilia Missione

Giornalista professionista, classe '90. Ho lavorato a SkyTg24 e come public affairs consultant. Amo la politica, le parole e le gonne di tulle. Ma non in questo ordine.
Tutti gli articoli di Emilia Missione →