Pubblicato il 31/05/2019 Ultimo aggiornamento: 3 Giugno 2019 alle 11:27

Sondaggi politici, come ha votato chi si dice di destra, di sinistra, di centro

autore: Gianni Balduzzi
sondaggi politici
Sondaggi politici, come ha votato chi si dice di destra, di sinistra, di centro

Sappiamo bene chi ha vinto le ultime elezioni europee, la Lega, chi le ha perse, principalmente in Movimento 5 Stelle, e come ora cambiano gli equilibri, ma è interessante verificare come si collocano gli elettori dei partiti sull’asse destra-sinistra, e soprattutto chi si dice di sinistra, o centrosinistra, o destra, o centro, a chi si è affidato nelle urne.

Sia Ixè che Ipsos si sono cimentati in sondaggi politici su questo tema, per dare anche una identità politica al voto.

Secondo IPSOS la Lega ha sfondato soprattutto tra gli elettori che si definiscono di destra, prendendo il 62% dei voti di costoro. Bene anche tra quelli di centrodestra, con il 58,1%. Ma ha avuto anche il 34,1% delle preferenze dei centristi e il 34% di coloro che si dichiarano non collocati. È quindi largo il consenso per il partito di Salvini.

Ed è significativo il fatto che addirittura il 7,8% degli elettori di sinistra lo abbiano scelto.

Il PD ha invece la maggioranza assoluta, il 66,9% tra quelli di centrosinistra, scende al 41,6% tra chi si definisce di sinistra, e solo al 13,2% tra chi è di centro. Dove invece fanno meglio i pentastellati, con il 23,9%.

In tutte le altre categorie il Movimento 5 Stelle è più debole, visto che per esempio prende il 18,3% tra chi è di sinistra (comunque più della media), il 12,5% tra chi è di centrosinistra e la metà tra chi è di destra o centrodestra. Tuttavia ha ben il 40,3% tra chi non si colloca.

Sempre secondo i sondaggi politici di IPSOS Forza Italia prende più della media tra chi è di centro, centrodestra o destra. In particolare il voto di un elettore di centrodestra su cinque. Fratelli d’Italia ha più voti tra chi si definisce di centrodestra che tra chi è di destra tout court.

+Europa arriva all’8,6% tra gli elettori di sinistra, e scende poi tra gli altri.

Il dato saliente di questa rilevazione è forse il fatto che ben il 26,1% di chi oggi si dice di sinistra vota per la maggioranza attuale.

sondaggi politici

Sondaggi politici, per Ixè Lega e M5S vincono al centro

Un po’ diversi i sondaggi politici di Ixè. Qui il PD ottiene la maggioranza assoluta, oltre il 60%, anche tra gli elettori di sinistra, e non solo tra quelli di centrosinistra, ma è ancora più debole al centro, dove ha il 9,5%.

Al centro invece trionfano la Lega, con il 33,4%, e il M5S, con il 33%. La Lega poi è forte soprattutto tra chi si dice di destra, con il 60,2%, e di centrodestra, con il 48,6%. Tra questi ultimi Forza Italia prende il 19,7%.

È interessante anche il fatto che sia soprattutto tra gli elettori di centro che vi sono astenuti. Il 46% di costoro non è andata a votare, così come il 33,8% di chi si definisce di sinistra. Solo il 18,5% degli elettori di destra è invece stato a casa.

sondaggi politici

SEGUI IL TERMOMETRO SPORTIVO ANCHE SU FACEBOOKTWITTER E TELEGRAM

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a [email protected]

Autore: Gianni Balduzzi

Editorialista di Termometro Politico, esperto e appassionato di economia, cattolico- liberale, da sempre appassionato di politica ma senza mai prenderla troppo seriamente. "Mai troppo zelo", diceva il grande Talleyrand. Su Twitter è @Iannis2003
Tutti gli articoli di Gianni Balduzzi →