31/05/2019

Concorso Navigator 2019: elenco ammessi e date prova selettiva

autore: Daniele Sforza
Concorso Navigator 2019 elenco ammessi
Concorso Navigator 2019: elenco ammessi e date prova selettiva

Ci sono importanti novità sul concorso Navigator 2019: l’Agenzia Nazionale Politiche Attive del Lavoro ha infatti pubblicato sul proprio sito l’elenco degli ammessi, con accanto le date della prova selettiva per ciascuno. Insomma, il concorso Navigator 2019 entra nel vivo, con la prova selettiva che si svolgerà a metà giugno a Roma.

Concorso Navigator 2019: come visualizzare l’elenco degli ammessi

Come ben saprete, il concorso serve a reperire le figure dei Navigator, ovvero dei veri e propri consulenti professionali che aiuteranno i beneficiari del Reddito di Cittadinanza disoccupati all’inserimento nella sfera occupazionale.

Per visualizzare l’elenco degli ammessi bisogna recarsi in questa pagina. Qui si informa che per verificare l’ammissione alla fase successiva della procedura di selezione, occorre scegliere la Regione relativa alla provincia dove ci si è candidati. Selezionando la Regione di riferimento, si aprirà un’altra pagina dove ci verranno proposte le province. A questo punto, cliccando sulla nostra, si aprirà una scheda dove sarà possibile consultare i nominativi ammessi.

Nell’elenco sono presenti solo i nomi e l’ordine è crescente a seconda del numero di protocollo al quale è associato il nome di battesimo del candidato. Anpal informa che per individuare rapidamente il proprio numero di protocollo si può ricorrere alla funzione Trova, alla quale si può accedere dal menu del lettore pdf.

L’elenco è formato da 4 griglie:

  • Protocollo;
  • Nome;
  • Data e ora convocazione;
  • Punto di identificazione.

Concorso Navigator 2019: date della prova selettiva e altre informazioni utili

L’Anpal informa che la prova selettiva si svolgerà in sessioni distinte, dal 18 al 20 giugno, presso la Fiera di Roma, in via Portuense 1645-1647. I candidati ammessi dovranno utilizzare l’ingresso Nord della fiera per poi recarsi al Padiglione 9 per effettuare il check-in e reperire le informazioni su come raggiungere il punto di identificazione assegnato. Le convocazioni inizieranno dalla lettera C.

I candidati con disabilità che hanno bisogno di ausili o strumenti compensativi connessi allo svolgimento della prova, dovranno inviare una richiesta all’indirizzo e-mail [email protected] entro e non oltre 5 giorni solari dalla data di pubblicazione dell’elenco ammessi.

Concorso Navigator 2019: condizioni per l’ammissione alla prova

Per essere ammessi alla prova selettiva, bisognerà soddisfare le seguenti condizioni e comportamenti.

  • Per essere ammessi a sostenere la prova i candidati devono presentarsi nel giorno, ora e luogo previsti, con valido documento di riconoscimento, meglio se quello usato per la candidatura;
  • Il candidato dovrà portare con sé la copia firmata della domanda di partecipazione all’Avviso corredata del codice identificativo;
  • Durante la prova non sarà possibile comunicare tra i candidati verbalmente o per iscritto;
  • Sono vietati appunti, manoscritti, libri e carta da scrivere, così come sono proibiti lettori mp3, cellulari, tablet, Pc o qualsiasi altro strumento elettronico che serve per la memorizzazione di informazioni o per la trasmissione dei dati;
  • I candidati che si presentano dopo l’inizio ufficiale della prova non saranno ammessi alla stessa.

Ricordiamo che la prova consiste in un quiz con domanda a risposta multipla composto da 100 domande. La durata della prova sarà di 100 minuti, mentre gli argomenti verteranno su reddito di cittadinanza, logica, cultura generale, politiche e mercato del lavoro, economia aziendale e test psicoattitudinali. Si passa ottenendo un punteggio pari a 60/100.

SEGUI IL NUOVO TERMOMETRO QUOTIDIANO A QUESTO LINK.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a [email protected]

Autore: Daniele Sforza

Romano, classe 1985. Dal 2006 scrivo per riviste, per poi orientarmi sulla redazione di testi pubblicitari per siti aziendali. Quindi lavoro come redattore SEO per alcune testate online, specializzandomi in temi quali lavoro, previdenza e attualità.
Tutti gli articoli di Daniele Sforza →