Pubblicato il 11/06/2019

A mano disarmata: trama, cast e anticipazioni del film al cinema

autore: Antonino Indelicato
A mano disarmata trama, cast e anticipazioni del film al cinema
A mano disarmata: trama, cast e anticipazioni del film al cinema

Il 6 giugno è uscito nelle sale italiane l’ottavo film del regista e sceneggiatore Claudio Bonivento, autore di film come “L’attentatuni – Il grande attentato” (2000) e “Vi perdono ma inginocchiatevi” (2012). A Mano Disarmata: questo è il titolo della nuova pellicola, ispirata al romanzo omonimo di Federica Angeli (edito da Baldini-Castoldi) che vede come protagonista l’attrice Claudia Gerini. La distribuzione è stata affidata alla Eagle Pictures.

Trama del film A Mano Disarmata

Claudio Bonivento in “A Mano Disarmata” ha voluto  far conoscere la storia di Federica Angeli, interpretata dalla Gerini, la giornalista di Repubblica che dal 2013 vive sotto scorta a causa delle inchieste condotte contro la criminalità organizzata a Ostia, sul litorale romano. La protagonista, cronista dell’edizione romana del quotidiano La Repubblica, decide di impegnarsi  in una causa civile: lotterà con tutta la sua forza contro i clan mafiosi che infestano Ostia e per farlo userà la sua unica arma, la penna. il film racconta la lotta della giornalista contro il clan Spada, una lotta che ha portato lei e la sua famiglia a vivere sotto scorta dal 2013 e, una lotta condotta sempre a viso aperto, nella solitudine e nella disperazione, ma anche nella solidarietà e nel coraggio di una moglie e di una madre, prima ancora che di una giornalista.

Polaroid: trama, cast e curiosità del film al cinema

Cast e anticipazioni del film

Sarebbe riduttivo considerare “A Mano Disarmata” soltanto un film di genere. Il regista rende giustizia al personaggio grazie all’adozione di un punto di vista più intimo, raccontando l’impatto emotivo che la scorta ha avuto sulla quotidianità della famiglia di Federica Angeli.  La critica ha avuto anche commenti positivi sul’’interpretazione di Claudia Gerini, che tra le altre cose somiglia molto al personaggio, ne condivide la solarità, la determinazione e la materna sensualità e sulle riprese del film ha dichiarato: “È una proposta che ho accettato con una spinta emotiva fortissima. Il suo libro, girare il film dalla sua storia mi hanno molto motivato e reso una persona migliore. Tra noi è scattato un colpo di fulmine, Federica è stata con me sul set, per quelle quattro settimane siamo state sempre assieme. Vivere quella condizione di prigionia, stare sotto scorta, anche se per poco tempo mi ha fatto capire cosa ha vissuto profondamente e ancor di più apprezzare la scelta di Federica, una piccola guerriera con la penna fra i denti”. Accanto all’attrice romana, ci saranno anche Rodolfo Laganà, Maurizio Mattioli, Nini Salerno e Francesco Pannofino.

SEGUI IL NUOVO TERMOMETRO QUOTIDIANO A QUESTO LINK.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a [email protected]