25/06/2019

Morgan sfratto oggi: “nessuno mi ha aiutato, vivrò su una panchina”

autore: Daniele Sforza
Morgan sfratto oggi
Morgan sfratto oggi: “nessuno mi ha aiutato, vivrò su una panchina”

Oggi martedì 25 giugno è stato il giorno dello sfratto per Morgan, all’anagrafe Marco Castoldi. L’ex giudice di The Voice 2019, uscito dal suo appartamento dove lo aspettava un gruppo di giornalisti con tanto di videocamere e microfoni in mano, se l’è presa con tutti: da Asia Argento ai suoi amici cantanti, colpevoli di non averlo aiutato nel momento del bisogno. Quando nell’abitazione sono entrati gli esecutori dello sfratto, si sono sentite delle urla provenire da dentro le mura. Il cantante li stava accusando di essere dei boia, di avere delle facce ridicole e che se questo fosse successo ai loro genitori, ai loro figli o a loro stessi, non avrebbero avuto quelle espressioni buffe.

Morgan sfratto oggi: cosa è successo

Uscito davanti ai giornalisti, seppur spossato, Morgan è apparso ribaldo, ma ancora visibilmente arrabbiato. E a chi chiedeva cosa urlava, lui ha risposto: “Recitavo sonetti di Shakespeare. Io ho usato come arma la cultura, mentre loro sono venuti con le pistole nelle fondine. Esco dalla mia casa perché loro sono armati di pistole. Ma questa resta la mia casa, perché l’ho comprata io”.

Ma cosa è successo esattamente? Qual è la versione di Morgan relativamente agli eventi che lo hanno condotto in questa situazione, ovvero il pignoramento della sua casa avvenuto nel 2017 per cause di debiti. In tutto questo lasso di tempo il cantante avrebbe dovuto trovare una somma economica importante per evitare lo sfratto, che peraltro ci sarebbe dovuto essere a inizio mese, quasi subito dopo la finale di The Voice, di cui era giudice, ma che per problemi di salute avanzati dall’artista è slittato al 25 giugno.

Morgan contro Asia Argento e i colleghi che non lo hanno aiutato

“Io non considero lecita la vendita (all’asta, ndr) dell’appartamento, che io ho pagato. Pensate, magari voi avete comprato delle vostre case, poi arrivano dei mostri e ve le prendono. Ma questo perché è successo? Perché vi hanno preso anche tutti gli altri soldi che vi consentivano di pagare le tasse. Io ho fatto un sacco di soldi, quindi per questo la gente voleva soldi da me. A me, che dei soldi non m’interessa, glieli ho dati. Poi però sono finiti i soldi, e quando li ho finiti la gente mi ha denunciato perché non potevo più dargli i soldi”. Tra i nomi spunta Asia Argento, l’ex moglie che ha firmato per lo sgombero della casa. “È sadismo, perché non ha bisogno”, ha commentato. Quindi, se l’è presa anche con gli amici colleghi, rei di non averlo aiutato. “Non sono amici, sono degli egoisti che promuovono l’individualismo, perché loro devono fare il disco”. Tra i nomi citati spuntano “Vasco, Ligabue e Jovanotti”.

Morgan sfratto oggi: “D’ora in poi dormirò su una panchina”

E adesso che non può più entrare in casa, cosa farà Morgan? “Questa notte ho lavorato, ho scritto 2 canzoni”, di cui una dedicata alla casa-museo che non voleva lasciare. D’ora in avanti, sarà spirito bohemién. “D’ora in avanti dormirò su una panchina”, ha concluso.

SEGUI IL NUOVO TERMOMETRO QUOTIDIANO A QUESTO LINK.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a [email protected]

Autore: Daniele Sforza

Romano, classe 1985. Dal 2006 scrivo per riviste, per poi orientarmi sulla redazione di testi pubblicitari per siti aziendali. Quindi lavoro come redattore SEO per alcune testate online, specializzandomi in temi quali lavoro, previdenza e attualità.
Tutti gli articoli di Daniele Sforza →