Andrea Bocelli alle Universiadi 2019: chi è, carriera e biografia

Pubblicato il 3 Luglio 2019 alle 17:45 Autore: Antonino Indelicato

Questa sera, mercoledì 3 luglio, si terra la cerimonia di apertura della trentesiam edizione delle Unversiadi nella quale sarà presenta anche Andrea Bocelli

Andrea Bocelli alle Universiadi 2019: chi è, carriera e biografia
Andrea Bocelli alle Universiadi 2019: chi è, carriera e biografia

Allo stadio San Paolo di Napoli questa sera avrà luogo la cerimonia d’apertura delle Universiadi, dove Andrea Bocelli si esibirà insieme al figlio Matteo. Vista l’importanza dell’evento, Bocelli ha dichiarato:Sono onoratissimo di partecipare a questa cerimonia di apertura delle Universiadi in una città, quella di Napoli, dove l’università conta otto secoli di storia, dove lo sport si celebrava già 2500 anni fa. È una città che io amo moltissimo”.

Gli inizi della carriera di Andrea Bocelli

Andrea Bocelli nasce a Lajatico, un comune in provincia di Pisa nel 1958. Dopo aver lavorato per uno studio legale, decide di lasciare la sua professione per dedicarsi completamente alla musica.

I genitori erano proprietari di un’azienda agricola. Fin dalla nascita, Bocelli è ipovedente a causa di un glaucoma congenito e inizio a studiare per apprendere la lettura in Braille in un collegio a Reggio Emilia. Perse completamente la vista a causa di una pallonata in una partita di calcio. Dopo la laurea in Giurisprudenza all’Univeristà di Pia, si diploma in canto Lirico al Conservatorio di Musica Giacomo Puccini della Spezia.

Il primo 45 giri venne pubblicato nel 1982 per l’etichetta Lido, Amico mio/Quando, mentre il secondo, Il diavolo e l’angelo/Proprio tu, uscì nel 1990 grazia ad un contratto con la Virgin Dischi. Bocelli diventa noto in ambito nazionale grazie a Zucchero, che nel 1992 stava preparando Luciano Pavarotti alla registrazione del brano Miserere. Nel 1994 vince il Festival di Sanremo nella categorie Nuove Proposte con il brano Il Mare Calmo della Sera. Si ripresenta l’anno dopo con una dei suoi brani più famosi, Con Te Partirò.

Altro brano famoso del cantate toscano è Vivo per Lei, cantata insieme a Giorgia e interpretata anche in altre lingue con diversi cantanti. Nel frattempo si occupa della prima realizzazione discografica di genere classico, Viaggio Italiano, che esce nel 1997 con al collaborazione della Moscow Radio Symphony Orchestra e che è uscita per la casa discografica di Caterina Caselli, Sugar. La carriera da artista di Bocelli continua fra successi a teatro e album, che ad oggi sono quantificati in 23 dischi che spaziano dal lirico al pop al pop-lyric.

L’attività legata alla filantropia

Oltre ai successi da artista, il nome di Andrea Bocelli è legato anche a numerosi iniziative benefiche e filantropiche. Infatti è il presidente onorario della Fondazione Arpa, che promuove la ricerca e la formazione in ambito sanitario. Nel 2011 ha dato vita alla Andrea Bocelli Foundation che opera in prima linea con programmi di intervento per il superamento delle barriere architettoniche e delle barriere generate dalla povertà, disabilità ed emarginazione sociale.

Inoltre Andrea Bocelli è stato sposato con Enrica Cenzatti, dalla quale si è separato nel 2002 e da cui ha avuto due figli: Amos e Matteo. Nel 2012 diventa padre per la terza volta: Virginia è il nome della bambina avuta con la nuova compagna Veronica Berti, con cui si è sposato nel 2014.

SEGUI IL TERMOMETRO SPORTIVO ANCHE SU FACEBOOKTWITTER E TELEGRAM

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a [email protected]