04/07/2019

Quanto guadagna il presidente della Commissione Europea e ruolo

autore: Guglielmo Sano
Quanto guadagna il presidente della commissione europea e che ruolo svolge
Quanto guadagna il presidente della commissione europea e ruolo

Alla fine a spuntarla nelle trattative sul prossimo Presidente della Commissione Ue dovrebbe è stata la tedesca Ursula von der Leyen.

Presidente Commissione Ue: cosa fa?

Ogni cinque anni insieme ai componenti dell’Europarlamento, vengono rinnovate anche le cariche di governo dell’Ue. Le principali sono 5: se è già stato eletto il presidente del Parlamento Europeosarà l’italiano David Sassoli – bisognerà aspettare, passo dopo passo, fino a novembre per l’insediamento di Presidente del Consiglio Europeo, Alto Rappresentante degli Affari Esteri, Capo della Banca Centrale e naturalmente del nuovo Presidente della Commissione Europea.

Questo è forse il ruolo di maggior rilievo in ambito Ue dato che in sostanza ne guida l’esecutivo, dopo averne nominato – su indicazione dei singoli stati – i membri cioè i commissari, anche se sempre sulla scorta di quanto definito dal Consiglio Europeo (che raggruppa i capi di stato e di governo dei paesi che formano l’Unione).

Il nome del Presidente della Commissione emerge proprio da consultazioni interne al Consiglio: l’organo quindi sceglie – basandosi sul risultato della precedente tornata ma anche sulla provenienza, l’esperienza e la conoscenza delle lingue – un candidato da proporre al Parlamento Europeo che a sua volta può accettarlo o respingerlo. Anche i nomi dei commissari passano al vaglio dell’Europarlamento.

Quanto guadagna?

Il Presidente della Commissione Europea Jean Claude Juncker ha uno stipendio di più o meno 32mila euro al mese (includendo anche le indennità), in pratica, guadagna 384mila euro all’anno dopo un aumento del 2,4% deciso dall’Ue per tutti i suoi dipendenti nel 2016. Lo stipendio del prossimo non dovrebbe essere molto diverso. Anzi con tutta probabilità sarà uguale a questo. Un eurodeputato in media guadagna, invece, tra i 16mila e i 19mila euro al mese, a seconda della frequenza con cui partecipa alle sedute dell’Aula.  

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a [email protected]

Autore: Guglielmo Sano

Nato nel 1989 a Palermo, si laurea in Filosofia della conoscenza e della comunicazione per poi proseguire i suoi studi in Scienze filosofiche a Bologna. Giornalista pubblicista dal 2018 (Odg Sicilia), si occupa principalmente di politica e attualità. Cura la sezione esteri per Termometro Politico
Tutti gli articoli di Guglielmo Sano →