Calciomercato Roma, ultime notizie: il punto ad inizio Luglio

Pubblicato il 8 Luglio 2019 alle 17:55 Autore: Mattia Cuttica

E’ tempo di ritiri. Nasce anche la nuova Roma targata Fonseca. Calciomercato Roma: il punto sulle trattative di inizio Luglio dopo la conferenza di Petrachi

Calciomercato Roma, ultime notizie il punto ad inizio Luglio
Calciomercato Roma, ultime notizie: il punto ad inizio Luglio

La bufera su Roma sembra placarsi per lasciare spazio alla nascita della nuova stagione targata Fonseca.

Periodo difficile quello vissuto dall’ambiente romanista. A partire dalla fine del campionato i malumori dei tifosi non erano nascosti e gli addii di tre pilastri giallorossi non han fatto altro che rincarare le critiche. Claudio Ranieri in primis, al quale la dirigenza aveva riservato un contratto da traghettatore, lui subentrato a Di Francesco per amore della maglia e della sua città. Poi Daniele De Rossi, al quale la società non ha proposto il rinnovo, costretto a lasciare quella che per 18 anni è stata la sua casa. Ed infine il più doloroso, forse: Francesco Totti, “er Pupo” di Roma ed eterna bandiera, abbandona la carica che ricopriva per incongruenze con i quadri giallorossi.

Come detto, adesso il sole sembra ricomparire sulla capitale, con un nuovo allenatore ed un nuovo direttore sportivo. Il primo è stato individuato nel portoghese Paulo Fonseca, ex allenatore dello Shakhtar Donetsk, dal grande carisma e dalle ottime potenzialità. Il secondo è stato liberato dal Torino dopo una lunga trattativa con il presidente Cairo. È Gianluca Petrachi che sostituirà Frederic Massara – approdato al Milan – in un ruolo centrale per il calciomercato.

Lunedì 08 Luglio 2019 la Roma presenterà ufficialmente il suo allenatore e si radunerà a Trigoria per preparare gli impegni che la vedranno protagonista in Serie A ed ai gironi di Europa League (qui a seguito dell’esclusione del Milan dalle coppe europee, dopo la sentenza del Tas).

Calciomercato Serie A: i movimenti delle neopromosse

Calciomercato Roma: il punto ad inizio stagione

Durante la conferenza stampa di benvenuto, Petrachi, il 04 Luglio scorso ha parlato con grande trasparenza delle prospettive della società senza dietrologie o strategie comunicative. Innanzitutto, tre acquisti importanti sono stati regalati a Fonseca con i giallorossi molto attivi sul mercato. Si tratta di Diawara, Spinazzola e Pau Lopez.

Il giovane centrocampista guineano è arrivato a Roma nello scambio impostato con il Napoli che ha visto Manolas sbarcare nella costa partenopea. Fortemente voluto dal nuovo allenatore, costituirà un tassello importante per la formazione della Lupa.

Il difensore, Spinazzola, è stato ingaggiato con uno scambio lampo messo in opera con la Juventus. L’italiano ha fatto sì che Luca Pellegrini andasse a Torino e che lui si accasasse nella capitale rinforzando le fila difensive dei giallorossi.

Infine, ultimo acquisto in ordine cronologico, è stato quello del portiere. Dopo una stagione in cui lo svedese Olsen non ha convinto del tutto, la porta della Roma sarà adesso protetta da uno spagnolo: Pau Lopez. Arrivato dal Betis Siviglia per 30 milioni circa, sosterrà le visite mediche Lunedì 08 Luglio.

Veniamo al fronte cessioni. La società romana deve anche necessariamente fare cassa e così, oltre ai già citati Manolas (ora al Napoli) e Luca Pellegrini (ora alla Juventus), è stato venduto Stephan El Shaarawy. L’attaccante italo-egiziano è stato al centro di una lunga trattativa che porta alla Cina. Corteggiato dallo Shangai Shenhua, in un primo momento sembrava non cedere alle lusinghe asiatiche promettendo amore per la Roma. Poi, invece, a fronte di un cospicuo contratto ed alla possibilità di una nuova esperienza dopo tre anni, il giocatore di Savona si è convinto portando nelle casse giallorosse 16 milioni + 2 di bonus.

Questo discreto tesoretto Petrachi vorrebbe reinvestirlo su almeno due calciatori, un difensore ed un attaccante. Per il primo ruolo sono stati sondati Mancini dell’Atalanta – che bene ha fatto questa stagione anche quando chiamato in Nazionale -, Nkoulou del Torino, per cui i granata chiedono 35 milioni, e Bartra del Betis Siviglia. Per la punta di diamante della squadra, invece, il sogno è Gonzalo Higuain. Con Dzeko ormai destinato all’Inter, l’argentino pare non rientrare molto nei piani futuri di Sarri e della Juventus. Dopo le esperienze negative vissute nell’ultimo anno prima al Milan e poi al Chelsea, la piazza romana sarebbe l’ideale per rilanciare questo grande talento elogiato per altro dallo stesso Petrachi.

Un altro nome per l’attacco giallorosso è quello di Mariano Diaz del Real Madrid per cui la squadra spagnola chiede almeno 20 milioni. Al momento è solo un’ipotesi ma la sessione di mercato è certamente ancora lunga. Questo è tutto per quanto riguarda il calciomercato Roma.

SEGUI IL TERMOMETRO SPORTIVO ANCHE SU FACEBOOKTWITTER E TELEGRAM

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a redazione@termometropolitico.it

L'autore: Mattia Cuttica

Mattia Cuttica nasce a Sanremo il 07/04/1997. Dopo aver conseguito il diploma di Liceo Scientifico decide di proseguire gli studi fuori città, a Pavia. Sceglie di frequentare la facoltà di Scienze Politiche e Relazioni Internazionali. Si appassiona allo sport fin da bambino, con particolare attenzione al calcio che segue abitualmente.
    Tutti gli articoli di Mattia Cuttica →