Calciomercato Juventus, ultime notizie: il punto al raduno bianconero

Pubblicato il 9 Luglio 2019 alle 17:50 Autore: Mattia Cuttica

E’ tempo di raduni. Tocca anche alla Juventus di Maurizio Sarri. Calciomercato Juventus: il punto sui movimenti di mercato ed aggiornamenti sul caso De Ligt

Calciomercato Juventus, ultime notizie il punto al raduno bianconero
Calciomercato Juventus, ultime notizie: il punto al raduno bianconero

La prossima stagione, ricca di aspettative, è ormai alle porte. La Serie A 2019/20 avrà il suo inizio il 24 Agosto 2019, mentre il sorteggio del calendario è fissato per fine mese (29 o 30 Luglio 2019). Insieme al campionato di casa partiranno, più avanti, anche gli impegni europei.

Siamo quindi entrati nella settimana in cui la maggior parte delle squadre si raduna, ci si ritrova, si fanno le prime sgambate per progettare al meglio l’annata entrante. Domenica scorsa è toccato ad Antonio Conte, con una conferenza e la partenza più tardi per il ritiro a Lugano; il giorno seguente è stato presentato Marco Giampaolo insieme alla nuova dirigenza milanista a Casa Milan. Mercoledì 10 Luglio 2019, invece sarà la volta dei Campioni d’Italia che arrivano da un ciclo vincente di otto anni ed ora sono pronti ad intraprendere un nuovo percorso.

La nuova Juventus targata Maurizio Sarri si incontrerà sui campi della Continassa per svolgere i primi allenamenti e poi partire verso la Cina, Singapore e la Svezia dove affronterà le amichevoli estive prendendo confidenza con i nuovi schemi. Il neo allenatore italiano si è presentato nel centro sportivo già da Lunedì per entrare meglio in sintonia con l’ambiente.

Calciomercato Juventus: i movimenti

Nel frattempo la dirigenza juventina è al lavoro per costruire l’abito su misura al suo allenatore cercando di fornirgli una rosa congeniale allo stile tattico dell’italiano.

I primi acquisti sono stati ufficializzati e portano i nomi di Ramsey, Rabiot, Luca Pellegrini, Buffon, Demiral, Romero e Traoré. Il primo è stato protagonista di un’abile mossa della coppia Paratici-Nedved che hanno strappato il centrocampista all’Arsenal a parametro zero. Operazione condotta lo scorso inverno. Caso simile per Rabiot dal PSG, il giovane talento francese è atterrato a Torino anch’egli a parametro zero, una volta superata la concorrenza del Barcellona e dopo una lunga trattativa con la madre-agente del calciatore. Il difensore italiano, invece, è stato inserito in uno scambio lampo con la Roma che ha visto Spinazzola arrivare nella capitale. Pellegrini la scorsa stagione si è messo in mostra nel Cagliari – dove era in prestito – e, recentemente, con la Nazionale Under20. È possibile venga mandato a giocare in qualche squadra in modo tale da crescere visto che nei bianconeri potrebbe trovare poco spazio.

Discorso diverso per Buffon. Il portiere italiano lo scorso anno aveva detto addio proprio alla Juventus dopo 17 anni, non rinnovando il contratto e cercando nuove esperienze. Conclusasi la parentesi francese al Paris Saint German, il calciatore non ha resistito a “l’invito di una Vecchia Signora” ed è tornato a casa accettando il ruolo di secondo portiere.

Demiral, Romero e Traoré infine sono tre acquisti di grande prospettiva. Il primo, un difensore, è in arrivo dal Sassuolo dove da Gennaio a questa parte si è distinto con buone prestazioni. Il secondo, anch’egli difensore, effettuerà le visite mediche nella giornata di Martedì 09 Luglio. Preso dal Genoa, giocherà ancora una stagione con i rossoblù. Il giovane centrocampista, invece, è stato acquistato dall’Empoli ma sarà mandato in prestito per crescere e maturare ancora affinando le sue abilità.

Altre suggestioni della dirigenza torinese rimangono: Chiesa, per il quale non è ancora chiara la situazione. La Fiorentina di Commisso vorrebbe trattenerlo a tutti i costi. Pogba, in evidente rotta con il Manchester United, valutato almeno 135 milioni. E per finire il nome che meno ti aspetti: Mauro Icardi. L’attaccante argentino, dopo le note vicissitudini, è fuori ufficialmente dai piani tecnici dell’Inter – come dichiarato pubblicamente da Conte e Marotta -. Per lui si vocifera di un incontro segreto ad Ibiza tra Paratici e Wanda Nara, moglie ed agente del giocatore. Forte interesse anche del Napoli, pronto da subito a fare il grande passo. Marotta, Domenica scorsa, ha affermato che al momento non ci sono le condizioni per un’operazione di questo tipo con la società bianconera. Vedremo il mercato cosa regalerà.

Da registrarsi un’ipotesi Lukaku. Il belga, seguito attentamente dall’Inter, è entrato nei radar juventini. Bisogna capire se sarà una mera operazione di disturbo o un’interesse concreto per l’attaccante.

Calciomercato Atalanta, ultime notizie: D’Alessandro ai saluti

Il caso De Ligt

La trattativa che più tiene con il fiato sospeso i tifosi del calciomercato della Juventus è quella che porta al difensore olandese Matthijs De Ligt. Il giovane campione – e capitano – dell’Ajax è stato colui che allo Stadium ha eliminato proprio la squadra bianconera dalla Champions League la scorsa stagione. Giocatore affermato, nonostante la tenera età, e di grande prospettiva è seguito dal noto procuratore Mino Raiola.

A margine della finale di Nations League tra Portogallo ed Olanda, a Giugno, un alleato che non ti aspetti ha servito un assist importante alla Juventus: Cristiano Ronaldo. L’attaccante sembra abbia invitato il difensore olandese a venire a giocare a Torino. La dirigenza bianconera ha poi sondato il terreno e messo in piedi una trattativa per la quale è solo questione di giorni affinché si possa ufficializzare. L’accordo tra il club e De Ligt c’è ed è stato confermato anche dalle parole del suo procuratore rilasciate al Telegraaf.

Settimana scorsa vi è anche stato un contatto telefonico tra il ragazzo e Maurizio Sarri per approfondire la conoscenza e garantire l’interesse dimostrato. Intanto De Ligt, da professionista, è in ritiro con l’Ajax in attesa della chiusura tra le parti. La società bianconera offre 55 milioni + 10 di bonus, proposta che non soddisfa ancora il club di Amsterdam. Si continua a trattare per trovare la quadratura del cerchio. Questo è tutto per quanto riguarda il calciomercato Juventus.

SEGUI IL TERMOMETRO SPORTIVO ANCHE SU FACEBOOKTWITTER E TELEGRAM

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a redazione@termometropolitico.it

L'autore: Mattia Cuttica

Mattia Cuttica nasce a Sanremo il 07/04/1997. Dopo aver conseguito il diploma di Liceo Scientifico decide di proseguire gli studi fuori città, a Pavia. Sceglie di frequentare la facoltà di Scienze Politiche e Relazioni Internazionali. Si appassiona allo sport fin da bambino, con particolare attenzione al calcio che segue abitualmente.
    Tutti gli articoli di Mattia Cuttica →