13/07/2019

Sondaggi politici elettorali: ultimi dati Lega-M5S e altri partiti al 13/7

autore: Giuseppe Spadaro
Sondaggi politici elettorali ultimi dati Lega-M5S e altri partiti al 13 7
Sondaggi politici elettorali: ultimi dati Lega-M5S e altri partiti al 13/7

Sondaggi politici elettorali – Quali sono, secondo i sondaggi, i rapporti di forza tra i principali partiti italiani? Vediamo quale è la situazione aggiornata a poche settimane di distanza dal turno di elezioni europee di fine maggio che ha sancito un capovolgimento di fronte tra l’impatto elettorale della Lega e del MoVimento 5 Stelle.

Sondaggi politici elettorali, Lega davanti a tutti

Le elezioni politiche 2018 avevano indicato il M5S come la principale forza politica italiana. A distanza di un anno, il turno di elezioni europee ha dimostrato e messo in evidenza la preferenza degli italiani per la Lega trainata dal leader Matteo Salvini.

Il trend sembra essere in costante crescita per il Carroccio. Infatti le ultime rilevazioni di voto Tecnè, Demos ed Swg attribuiscono al partito di Salvini dei risultati superiori rispetto al 34,3% raccolto nella consultazione di fine maggio 2019. Pur con percentuali diverse tra loro, tutti gli istituti di sondaggi indicano la Lega come la prima forza politica del Paese. Molto avanti rispetto alle altre.

ultimi sondaggi, sondaggi politici elettorali, media sondaggi

Sondaggi politici elettorali, il M5S dietro Lega e PD

Il Movimento 5 Stelle ha perso, come dicevamo, parecchio terreno nel giro di un anno. Oggi si conferma con una percentuale media intorno al 17% la terza forza politica del Paese superata da Lega e Partito Democratico.

C’è da precisare che le elezioni politiche e le elezioni europee hanno logiche e dinamiche differenti. Tuttavia gli stessi leader del M5S, a partire da Di Maio, dopo l’ultima consultazione elettorale hanno riconosciuto la necessità di rilanciare l’azione del Governo in modo da recuperare i voti persi.

PD stabile intorno al 23%

Il Partito Democratico, da partito principale dell’opposizione parlamentare si attesta tra il 22% ed il 23% non distante dal 22,7% delle scorse europee. Nicola Zingaretti dovrà lavorare molto per raggiungere i livelli della Lega o per impensierire il centrodestra che nell’insieme può contare anche sul peso elettorale di Forza Italia e Fratelli d’Italia.

Testa a testa Forza Italia e Fratelli d’Italia

Il partito di Giorgia Meloni è alla ricerca del sorpasso sul movimento azzurro che non le è riuscito in occasione delle europee. Tutti gli istituti danno i due partiti molto vicini tra loro su una percentuale che si aggira intorno al 7%.

SEGUI IL NUOVO TERMOMETRO QUOTIDIANO A QUESTO LINK.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a [email protected]

Autore: Giuseppe Spadaro

Direttore Responsabile di Termometro Politico. Iscritto all'Ordine dei Giornalisti (Tessera n. 149305) Nato a Barletta, mi sono laureato in Comunicazione Politica e Sociale presso l'Università degli Studi di Milano. Da sempre interessato ai temi sociali e politici ho trasformato la mia passione per la scrittura (e la lettura) nel mio mestiere che coltivo insieme all'amore per il mare e alla musica.
Tutti gli articoli di Giuseppe Spadaro →