Pubblicato il 20/07/2019

Luca Parmitano: moglie, figli e carriera. Chi è l’astronauta italiano

autore: Guglielmo Sano
Luca Parmitano: moglie, figli e carriera. Chi è l’astronauta italiano
Luca Parmitano: moglie, figli e carriera. Chi è l’astronauta italiano

Oggi, 20 luglio 2019, proprio quando il primo allunaggio compie 50 anni, comincia la missione spaziale Beyond per Luca Parmitano.

Luca Parmitano: la carriera

Parmitano nasce a Paternò, provincia di Catania nel 1976; dopo aver passato il quarto anno delle superiori in California, si diploma proprio al liceo scientifico Galileo Galilei del capoluogo etneo nel 1995. Nello stesso anno si arruola nell’Aeronautica Militare dopo aver frequentato il corso Sparviero IV presso l’accademia di Pozzuoli. Quattro anni dopo si Laurea in Scienze Aeronautiche presso l’Università Federico II di Napoli. Nel 2001, porta a termine l’addestramento da pilota di caccia negli Usa, alla Sheppard Air Force Base in Texas, prima di essere assegnato al 13esimo gruppo, 32esimo stormo acquartierato presso Amendola, provincia di Foggia, dove si specializza nella guida degli AMX International AMX (conseguirà tutte e 4 le qualifiche associate a tale velivolo).

Viene decorato con la medaglia d’argento al valore aeronautico dopo un incidente avvenuto mentre stava completando un corso in Belgio. Era l’11 maggio 2005, il capitano Parmitano (ora colonnello) era a bordo del suo AMX, stava sorvolando la Manica quando impatta contro un grosso volatile che causa ingenti danni all’abitacolo; Parmitano, però, sceglie di non iettarsi e riporta l’aereo a terra nonostante le difficoltà. Nel corso della sua carriera come pilota militare, terminata nel 2009, Parmitano ha accumulato più di 2mila ore di volo, ha ottenuto qualifiche per 20 diversi velivoli ma ne ha pilotati oltre 40 tipi diversi.

Appunto, nel 2009 comincia la carriera da astronauta dopo essere stato selezionato dall’ESA. Risale al 9 luglio 2013 la sua prima “passeggiata spaziale” della durata di 6 ore circa, divenendo il primo astronauta italiano a svolgere attività extraveicolari. La seconda “passeggiata” è avvenuta pochi giorni dopo il 13 luglio ma si è interrotta dopo solo 92 minuti a causa di un problema tecnico (Parmitano aveva riscontrato la presenza di una consistente quantità d’acqua all’interno del suo casco). Nel maggio del 2018 è stato selezionato per partecipare alla missione Beyond: Parmitano prenderà il comando della Stazione Spaziale Internazionale; è la prima volta per un nostro connazionale, la terza volta per un europeo, in 18 anni di attività dell’ISS.

La vita privata

Il colonnello Parmitano ha sempre tenuto alla riservatezza per quanto riguarda la sua vita privata: non si sa nemmeno dove vive (su Twitter ha scritto di abitare sulla terra ma solo temporaneamente). Tuttavia, sono noti alcuni dettagli: è sposato con l’americana Kathy Dillow, conosciuta ai tempi del soggiorno da giovanissimo in California a quanto pare, da ormai dieci anni, la coppia ha avuto due figlie Maia e Sarah. Per chi si chiedesse quanto percepisce di stipendio nessuna risposta certa: tuttavia, il direttore Esa ha detto tempo fa che per mandarlo in missione ogni cittadino europeo spende un euro ma ha un ritorno economico di 6 euro in tecnologie che poi vengono utilizzate sulla terra. Sarà per questo che nel 2017 gli è stato intitolato l’asteroide 37627.

SEGUI IL NUOVO TERMOMETRO QUOTIDIANO A QUESTO LINK.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a [email protected]

Autore: Guglielmo Sano

Nato nel 1989 a Palermo, si laurea in Filosofia della conoscenza e della comunicazione per poi proseguire i suoi studi in Scienze filosofiche a Bologna. Giornalista pubblicista dal 2018 (Odg Sicilia), si occupa principalmente di politica e attualità. Cura la sezione esteri per Termometro Politico
Tutti gli articoli di Guglielmo Sano →