22/07/2019

Concorso OSS e infermieri Puglia 2019: posti e requisiti, ecco il bando

autore: Daniele Sforza
Concorso OSS e infermieri Puglia 2019: posti e requisiti, ecco il bando

Dopo il concorso OSS, ecco il concorso unico per gli infermieri, sempre in Puglia, che sarà indetto entro la fine dell’anno. La novità segue infatti quella già sperimentata a Foggia relativamente al concorso degli operatori socio sanitari, con una sola graduatoria regionale. I numeri (i posti in palio, più precisamente) sono ancora in via di definizione, vista che l’approvazione della Giunta Regionale è ancora recente.

Concorso OSS e infermieri Puglia: l’entusiasmo di Emiliano e le spiegazioni di Montanaro

Entusiasmo da parte del Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano. “Arriviamo a questo risultato grazie al piano di riordino ospedaliero e alla riduzione della spesa farmaceutica, che hanno permesso di trovare le risorse per effettuare queste assunzioni”. La diretta conseguenza è che non ci sarà “nessun taglio nella spesa sanitaria, ma solo eliminazione degli sprechi, dei buchi nell’organico e migliore organizzazione”.

Durante un incontro con i dieci Direttori Generali delle aziende sanitarie pugliesi sono state anche annunciate le modalità di espletazione del concorso. La riunione è stata convocata dal Direttore del Dipartimento Regionale Politiche per la Salute, Vito Montanaro, che ha poi tenuto a spiegare come funzionerà il concorso e la modalità di svolgimento procedurale, come riporta FoggiaToday. “Il concorso unico regionale sarà centralizzato e affidato a un’unica azienda”. È stata già individuata la Asl di riferimento, che sarà la Asl Bari “perché ha già una piattaforma informatica pronta all’uso, avendo appena svolto il concorso per infermieri a tempo determinato”. Quest’ultimo aspetto è dunque una buona notizia, soprattutto sul fronte della velocità della procedura. Inoltre, “il supporto tecnico potrà essere fornito sia dall’Azienda Policlinico di Bari, sia dall’IRCCS di Castellana Grotte”.

Concorsi infermieri e operatori socio sanitari Sicilia: 1600 posti, bando e requisiti

Concorso OSS e infermieri Puglia 2019: come funziona, la procedura

Montanaro è anche entrato nel dettaglio sul funzionamento del concorso unico, che se da un lato prevede una percentuale da attribuire alla mobilità extraregionale, dall’altro ci sarà una “procedura di mobilità infraregionale, con sospensione del trasferimento degli infermieri fino al completo espletamento del concorso”. Questo al fine di evitare buchi e carenze di organico. Perciò, “solo quando arriverà l’infermiere assunto per concorso, il collega che ha partecipato alla mobilità potrà andare via”. Anche quest’ultima procedura di mobilità sarà presumibilmente assegnata alla Asl Bari.

La graduatoria finale che risulterà dal concorso avrà una validità di tre anni e i candidati potranno porre le opzioni sulle sedi. In ogni caso, per ulteriori informazioni sul concorso e sul bando in uscita (si presume a breve) si consiglia di recarsi sul sito istituzionale di riferimento, che è il seguente: https://www.sanita.puglia.it/.

SEGUI IL NUOVO TERMOMETRO QUOTIDIANO A QUESTO LINK.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a [email protected]

Autore: Daniele Sforza

Romano, classe 1985. Dal 2006 scrivo per riviste, per poi orientarmi sulla redazione di testi pubblicitari per siti aziendali. Quindi lavoro come redattore SEO per alcune testate online, specializzandomi in temi quali lavoro, previdenza e attualità.
Tutti gli articoli di Daniele Sforza →