07/08/2019

Cartelle esattoriali agosto 2019: stop invio notifiche dal fisco, i giorni

autore: Daniele Sforza
Cartelle esattoriali agosto 2019: stop invio notifiche dal fisco, i giorni

Nella settimana di Ferragosto e in quella successiva, l’Agenzia delle Entrate-Riscossione, concorde con gli uffici postali, sospenderà gli atti di notifica delle cartelle esattoriali, risparmiando così ai contribuenti, molti dei quali in vacanza, di dover far fronte a notifiche impossibili da recapitare ai diretti interessati. Gli atti in totale ammontano a circa 800 mila, tra quasi 500 mila atti che sarebbero arrivati per posta tradizionale e poco più di 300 mila via PEC. Diverso il discorso per i circa 25 mila atti inderogabili, i quali, come riporta Il Sole 24 Ore, saranno comunque notificati tramite operatori postali o via PEC.

Cartelle esattoriali agosto 2019: stop a Ferragosto, ma fino a quando?

Lo stop durerà dal 10 agosto 2019, comprendendo così la settimana di Ferragosto, e terminerà il giorno 25 dello stesso mese. Ciò significa che le comunicazioni e gli avvisi riprenderanno a partire da lunedì 26 agosto 2019.

La classifica delle Regioni

Escludendo la Sicilia, in cui non opera l’Agenzia delle Entrate-Riscossione, le Regioni che avrebbero dovuto ricevere il maggior numero di comunicazioni da parte del fisco sono la Lombardia (160.462 bloccati), Lazio (stop a 89.910) e Toscana (79.322). Seguono poi Campania con 77.658, il Piemonte con 64.774 e il Veneto con 53.972. Infine, chiudono la classifica le seguenti Regioni: Abruzzo (24.694), Friuli Venezia Giulia (23.034), Umbria (19.870), Emilia Romagna (19.585), Liguria (17.223), Marche (15.504), Basilicata (14.490), Trentino Alto Adige (10.110), Molise (5.166) e Valle d’Aosta (4.830).

Cartelle esattoriali: come controllare la propria situazione

Per controllare la propria situazione e partire senza pensieri ci si può recare sul portale dell’Agenzia delle Entrate-Riscossione tramite le proprie credenziali. In alternativa sarà possibile utilizzare anche l’applicazione Equiclick su dispositivo mobile (smartphone o tablet), accedere con le proprie credenziali e selezionare la voce “Controlla la tua situazione – Estratto Conto”. Qui si potranno visualizzare tutte le cartelle e gli avvisi dal 2000 a oggi, con le procedure in corso e le eventuali azioni in sospeso.

SEGUI IL NUOVO TERMOMETRO QUOTIDIANO A QUESTO LINK.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a [email protected]

Autore: Daniele Sforza

Romano, classe 1985. Dal 2006 scrivo per riviste, per poi orientarmi sulla redazione di testi pubblicitari per siti aziendali. Quindi lavoro come redattore SEO per alcune testate online, specializzandomi in temi quali lavoro, previdenza e attualità.
Tutti gli articoli di Daniele Sforza →