08/08/2019

Sondaggi elettorali Tecnè: Lega al 38%, Pd e M5S distanti

autore: Andrea Turco
Sondaggi elettorali Tecnè: Lega al 38%, Pd e M5S distanti
Sondaggi elettorali Tecnè: Lega al 38%, Pd e M5S distanti

La crisi c’è, si vede e si sente ma i protagonisti del teatro giallo verde non la pronunciano mai. La sussurrano come ha fatto ieri Salvini dal palco di Sabaudia: “Non mi uscirà mai una parola negativa su Di Maio o Conte, ma qualcosa si è rotto negli ultimi mesi”. Quel qualcosa è sotto gli occhi di tutti. Lega e Movimento 5 Stelle non sono d’accordo su nulla. Hanno idee completamente diverse sull’impostazione della legge di bilancio, sulla giustizia, sui rapporti con l’Europa. L’elenco delle differenze, come ben sappiamo, è lunghissimo.

Sondaggi elettorali Tecnè: il rincorrersi delle “voci”

Ieri si è stati ad un passo dallo strappo definitivo con il Movimento 5 Stelle che si è visto bocciare la sua mozione No Tav e il suo alleato di governo, la Lega, votare a favore di quelle presentate dalle opposizioni. Un cortocircuito politico che in altri tempi avrebbe spalancato le porte ad una crisi di governo conclamata e sotto gli occhi di tutti. Ma alla fine si è preferita la strategia del silenzio. Nessuna parola dal premier Conte, nessuna da Di Maio. E così a prendere la scena sono state le voci. Quelle che parlavano di un messaggio di Salvini ai suoi parlamentari in cui li avvertiva di “non allontanarsi per le ferie”. Oppure quelle di un Salvini che, a colloquio con Conte, avrebbe chiesto la testa dei ministri Trenta, Costa e Toninelli, tutti in quota Cinque Stelle. E infine quelle di un ritorno alle urne ad ottobre con consultazione ferragostane, un’eventualità più unica e che rara.

Sondaggi elettorali Tecnè: le intenzioni di voto degli italiani

L’unico che potrebbe fare un po’ di chiarezza e mettere fine a tutte queste voci ha un nome e cognome: Matteo Salvini. Eppure non lo fa. Vuole mettere alle strette l’alleato-rivale, vedere fino a quanto può tirare la corda. E se dovesse spezzarsi nessun problema. I numeri sono dalla sua parte come si evince dall’ultimo sondaggio Tecnè realizzato il 5 agosto per Stasera Italia. La Lega è, infatti, data al 38%, quattro punti in più rispetto alle europee. Lontanissimi gli avversari. Il Partito Democratico è sondato al 22,4%, in leggera flessione rispetto al 26 maggio, il Movimento 5 Stelle non si è ancora ripreso e naviga intorno al 17,5%. Forza Italia raccoglie l’8%, due punti in più di Fratelli d’Italia al 6%. Più Europa, Europa Verde e La Sinistra sono tutti sotto alla soglia di sbarramento del 3% mentre la percentuale di astenuti e incerti è altissima al 45,1%.

ultimi sondaggi, sondaggi politici elettorali, media sondaggi
Sondaggi elettorali Tecnè: Lega al 38%, Pd e M5S distanti
Sondaggi elettorali Tecnè: Lega al 38%, Pd e M5S distanti

Sondaggi elettorali Tecnè: sì ai porti chiusi

Salvini ha dalla sua parte la maggioranza dell’opinione pubblica. Anche in tema immigrazione. La strategia dei porti chiusi viene infatti benedetta dal 59% degli italiani. Una maggioranza schiacciante che sottolinea una volta di più la sintonia che c’è tra Salvini e la pancia del Paese.

Sondaggi elettorali Tecnè: Lega al 38%, Pd e M5S distanti

Nota metodologica

Campione di 1.000 casi, rappresentativo della popolazione maggiorenne italiana, articolato per sesso, età, area geografica
Estensione territoriale: intero territorio nazionale
Interviste effettuate il 5 agosto 2019 con metodo cati – cami – cawi
Margine di errore +-3,1%
Totale contatti: 4.916 (100% – rispondenti: 1.000 (20,3%) – rifiuti/sostituzioni: 3.916 (79,7%)
Soggetto che ha realizzato il sondaggio: Tecnè srl – Committente: RTI

SEGUI IL NUOVO TERMOMETRO QUOTIDIANO A QUESTO LINK.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a [email protected]

Autore: Andrea Turco

Classe 1986, dopo alcune esperienze presso le redazioni di Radio Italia, Libero Quotidiano e OmniMilano approda a Termometro Politico.. Dal gennaio 2014 collabora con il portale d'informazione Smartweek. Su Twitter è @andreaturcomi
Tutti gli articoli di Andrea Turco →