Pubblicato il 13/08/2019 Ultimo aggiornamento: 21 Agosto 2019 alle 10:04

Nadia Toffa è morta: poco fa l’annuncio, aveva 40 anni

autore: Daniele Sforza
Nadia Toffa è morta: poco fa l’annuncio, aveva 40 anni

Nadia Toffa è morta: a dare il triste annuncio ci hanno pensato quelli delle Iene sui propri canali social, questa mattina, martedì 13 agosto 2019. La giornalista aveva solo 40 anni, gli ultimi dei quali passati a combattere contro un tumore, raccontando la sua battaglia quotidiana sui social, regalando sempre un sorriso e un messaggio sincero ai suoi fan. Poi, negli ultimi giorni, il silenzio. E più di qualcuno si era preoccupato.

Il silenzio degli ultimi giorni

Ultimamente un dipendente di Mediaset (così si era descritto) aveva risposto ai fan della Toffa che, preoccupati, le chiedevano notizie sul suo canale social senza però ricevere risposta. “Volete fare qualcosa per Nadia? Rispettate il suo silenzio e aspettate notizie. Scrivere sempre le stesse cose non l’aiuta, ma la mortifica perché vorrebbe rispondere, ma non ce la fa”.

In molti hanno sperato in un suo ultimo messaggio, in una di quelle foto che la ritraeva sorridente, accompagnata da una battuta, da quegli occhi stanchi ma sempre vispi, da quel volto e da quelle parole che emanavano coraggio a chi si trovava nelle sue stesse condizioni. Ma il silenzio è stato troppo lungo.

L’ultima foto, l’ultimo messaggio su Instagram, risale a 6 settimane fa. “Io e Totò unite contro l’afa! E dalle vostre parti come va? Vi bacio tutti tutti tutti”.

Nadia Toffa è morta: il messaggio delle Iene

Di seguito pubblichiamo l’annuncio delle Iene di poco fa. “E forse ora qualcuno potrebbe pensare che hai perso, ma chi ha vissuto come te, NON PERDE MAI. Hai combattuto a testa alta, col sorriso, con dignità e sfoderando tutta la tua forza, fino all’ultimo, fino a oggi. D’altronde nella vita hai lottato sempre. Hai lottato anche quando sei arrivata da noi, e forse è per questo che ci hai conquistati da subito. È stato un colpo di fulmine con te, Toffa. È stato tanto facile piacersi, inevitabile innamorarsi, ed è proprio per questo che è così difficile lasciarsi. Il destino, il karma, la sorte, la sfiga ha deciso di colpire proprio te, la NOSTRA Toffa, la più tosta di tutti, mentre qualcuno non credeva alla tua lotta, noi restavamo in silenzio e tu sorridevi”.

“Sei riuscita a perdonare tutti, anche il fato”, continuano le Iene, “e forse anche il mostro contro cui hai combattuto senza sosta… il cancro, che fino a poco tempo fa tutti chiamavano timidamente IL male incurabile e che, anche grazie alla tua battaglia, adesso ha un nome proprio”. Le Iene citano poi una massima di Nadia, a tal proposito: “Non bisogna vergognarsi di guardarlo in faccia e chiamarlo per nome il bastardo, che magari si spaventa un po’ se lo guardi fisso negli occhi”.

“E dato che sei stata in grado di perdonare l’imperdonabile”, conclude il post, “cara Nadia, non ci resta che sperare con tutto il cuore che tu sia riuscita a perdonare anche noi, che non siamo stati in grado di aiutarti quanto avremmo voluto. Ed ecco le Iene che piangono la loro dolce guerriera, inermi davanti a tutto il dolore e alla consapevolezza che solo il tuo sorriso, Nadia, potrebbe consolarci, solo la tua energia e la tua forza potrebbero farci tornare a essere quelli di sempre. Niente per noi sarà più come prima”.

E forse ora qualcuno potrebbe pensare che hai perso, ma chi ha vissuto come te, NON PERDE MAI.Hai combattuto a testa…

Gepostet von Le Iene am Montag, 12. August 2019

SEGUI IL NUOVO TERMOMETRO QUOTIDIANO A QUESTO LINK.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a [email protected]

Autore: Daniele Sforza

Romano, classe 1985. Dal 2006 scrivo per riviste, per poi orientarmi sulla redazione di testi pubblicitari per siti aziendali. Quindi lavoro come redattore SEO per alcune testate online, specializzandomi in temi quali lavoro, previdenza e attualità.
Tutti gli articoli di Daniele Sforza →