Pubblicato il 10/08/2019 Ultimo aggiornamento: 26 Agosto 2019 alle 14:42

Sondaggi elettorali Noto: centrodestra unito sopra il 50%, male Renzi

autore: Giuseppe Spadaro
Sondaggi elettorali Noto: centrodestra unito sopra il 50%, male Renzi

Sondaggi elettorali – Prima delle dimissioni del premier Conte l’istituto di sondaggi Noto ha sondato le intenzioni di voto degli italiani registrando un consenso molto alto per la Lega ed in generale per le le formazioni che alle scorse elezioni si sono ritrovate nella coalizione di centrodestra: Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia. Insieme supererebbero il 50%

Sondaggi elettorali, Lega al 38%

A differenza di altre rilevazioni, come ad esempio quella elaborata da Tecné che attesta la Lega al 31,3%, secondo la ricerca elaborata dal sondaggista Noto e presentata nel corso di Agorà, il partito di Salvini sarebbe al 38%. Una percentuale che eventualmente sarebbe da sommare all’8% di Fratelli dItalia 6,5% di Forza Italia e proietterebbe il centrodestra oltre il 50%.

Sondaggi elettorali, Pd e 5 Stelle

Il PD sarebbe, stando al sondaggio, conquisterebbe il secondo posto col 23%. Seguito dal Movimento 5 Stelle dato al 16,5%. Un risultato ancora più basso per i pentastellati rispetto al 17,1 delle ultime elezioni europee. Ben più basse le stime degli altri partiti. Liberi e Uguali viene data dal sondaggio di Noto all’1,5%.

Il partito di Conte e quello di Renzi

Sondaggi elettorali – Un’altra domanda dello stesso sondaggio riguarda il potenziale elettorale di un eventuale partito guidato dall’ex premier Giuseppe Conte. Secondo quanto rilevato il partito di Conte potrebbe vale l’11%.

Lo stesso Noto, prima della consultazione elettorale delle europee, aveva misurato il peso di una forza politica eventualmente fondata e guidata da Renzi. Stimando la stessa intorno al 5%. Il sondaggista ora però aggiunge: “il contesto è diverso: non si tratterebbe più di un nuovo soggetto politico, ma di una scissione dei gruppi parlamentari del Pd e, quindi, potrebbe valere anche meno”.

L’ultima domanda riguarda l’intenzione degli italiani circa un eventuale ritorno al voto. Secondo il sondaggio presentato ad Agorà da Noto il 55% degli italiani chiedono elezioni anticipate. Risultati che hanno evidentemente galvanizzato lo staff di Salvini che ha infatti rilanciato tramite i propri canali social i risultati del sondaggio.

SEGUI IL NUOVO TERMOMETRO QUOTIDIANO A QUESTO LINK.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a [email protected]

Autore: Giuseppe Spadaro

Direttore Responsabile di Termometro Politico. Iscritto all'Ordine dei Giornalisti (Tessera n. 149305) Nato a Barletta, mi sono laureato in Comunicazione Politica e Sociale presso l'Università degli Studi di Milano. Da sempre interessato ai temi sociali e politici ho trasformato la mia passione per la scrittura (e la lettura) nel mio mestiere che coltivo insieme all'amore per il mare e alla musica.
Tutti gli articoli di Giuseppe Spadaro →