Pubblicato il 30/08/2019

Sondaggi politici Euromedia: Ghisleri “italiani vogliono votare”

autore: Daniele Sforza
Sondaggi politici Euromedia: Ghisleri “italiani vogliono votare”

Qualche giorno fa, ospite a In Onda su La 7, la direttrice di Euromedia Research Alessandra Ghisleri ha rivelato che gli italiani vorrebbero tornare a votare. Stando a queste affermazioni, è lecito pensare che una buona parte popolazione sia scontenta del nuovo governo M5S-PD, nato dalla crisi di governo aperta dal leader della Lega Matteo Salvini. Non sembra quindi trovare radici l’idea di un governo duraturo – anche se non uscito dalle urne – nelle teste degli elettori, consapevoli tuttavia del fatto che sia piuttosto difficile ottenere una maggioranza piena.

Sondaggi politici Euromedia: “Gli italiani vogliono tornare alle urne”

La maggioranza degli italiani vorrebbe tornare a votare, perché vorrebbe esprimersi. Tra i mille temi che sono stati toccati, un tema non è stato approfondito, quello su cui Salvini ha guadagnato moltissimi voti”. Il tema incriminato è quello delle famiglie. “Non c’è solamente la parte dei servizi. Il tema è quello delle categorie che lavorano, quelle che un tempo venivano definite ceto medio, strizzate dalle tasse, schiacciate all’interno della società e non trovano un’uscita. Parliamo di ceto medio, ma è un impoverimento continuo quello che subiscono ed è proprio su questo che bisogna lavorare”. Se il nuovo governo non tocca tali temi, il rischio è che alla prossima eventuale rottura, e quindi alle nuove elezioni, l’attuale opposizione trionfi, perché pone al centro dell’attenzione temi cari al cittadino.

Sondaggi politici Euromedia: il punto sull’opposizione

L’opposizione rischia di guadagnare molti più consensi di quelli che ci si potrebbe aspettare”, prosegue la Ghisleri. “Bisogna mettere al centro non solo il cittadino, ma anche la politica verso il cittadino, far capire il senso delle istituzioni, far comprendere che si vuole cambiare veramente, che c’è un passo diverso. L’italiano è molto più semplice, non sta tutto il giorno a guardare i giornali, a capire quali sono i compromessi, cerca di capire come si fa a uscire, il way out”.

Sondaggi politici Euromedia: “Il rimpasto sarebbe errore grave”

“Quello che in quest’estate calda non è stato espresso, è il contenuto. A partire dal perché c’è stata la crisi, allo sviluppo della crisi, a come si formeranno questi governi, il contenuto manca: ovvero raccontare agli italiani quali sono i moventi. Tutti i 10 punti elencati all’uscita dalla prima tornata di consultazioni da Di Maio sono dei punti sui quali nessuno di noi può essere contrario, perché tutti noi vogliamo un Paese felice. Il tema è il come fare”. In questo senso “sono fondamentali le competenze, la capacità di portare avanti un programma”. Per la sondaggista un rimpasto sarebbe un errore grave, in quanto rischierebbe di deteriorare ulteriormente il rapporto tra la politica e le istituzioni, da un lato, e i cittadini elettori dall’altra. “Il suggerimento che gli italiani danno”, conclude Ghisleri, “è avere un taglio nuovo, perché un rimpasto è un errore incredibile che allontanerà ulteriormente gli italiani dalla politica”.

SEGUI IL NUOVO TERMOMETRO QUOTIDIANO A QUESTO LINK.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a [email protected]

Autore: Daniele Sforza

Romano, classe 1985. Dal 2006 scrivo per riviste, per poi orientarmi sulla redazione di testi pubblicitari per siti aziendali. Quindi lavoro come redattore SEO per alcune testate online, specializzandomi in temi quali lavoro, previdenza e attualità.
Tutti gli articoli di Daniele Sforza →