Pubblicato il 10/09/2019

Conto corrente settembre 2019: costo e offerte online. Quale scegliere

autore: Daniele Sforza
Conto corrente settembre 2019: costo e offerte online. Quale scegliere

Chi sta per aprire un conto corrente a settembre 2019 ha la possibilità di scegliere tra diverse soluzioni, andando a valutare le offerte online attualmente disponibili, pacchetti a prezzi vantaggiosi che magari includono qualche “regalo” interessante. Aprire un conto online può essere comunque conveniente sotto molti aspetti, tra cui certamente quello economico visto che spesso, in queste tipologie di conti, molti servizi risultano gratuiti. Andiamo quindi a vedere quali sono i migliori conti correnti di settembre 2019.

Conto corrente online settembre 2019: i migliori

Una soluzione conveniente corrisponde a WeBank.it di Banco BPM: aprendo questo conto online, infatti, si può anche arrivare a guadagnare qualcosa, considerando gli interessi netti sul conto depositato (ad esempio, su un saldo medio di 6.000 euro l’interesse corrisponderebbe a quasi 3 euro). L’unica spesa consisterebbe nell’imposta di bollo, ovvero nei 34,20 euro da corrispondere nel caso in cui la giacenza media annua superi i 5.000 euro. Per il resto, sia il canone del conto sia quello delle carte è gratuito.

Il secondo conto online che attira il nostro interesse è il Conto Quick della Banca Popolare di Bari. Qui non ci sono margini di guadagno ma nemmeno grandi spese, a parte la solita imposta di bollo da 34,20 euro per le persone fisiche la cui giacenza media annua supera i 5 mila euro. Il Conto prevede inoltre prelievi illimitati gratuiti in tutta l’area Euro e il canone gratuito della carta di credito per il 1° anno.

C/C online più caro: quando è aumentato nel 2019 e per chi

Conto Arancio e N26

La terza soluzione corrisponde al nome di Conto Arancio di ING Direct: si tratta di un conto attivabile esclusivamente online tramite firma digitale e primo versamento e senza spese di canone o costi aggiuntivi. Nessuna commissione è prevista per i bonifici, né per i prelievi, mentre per quanto riguarda la carta è prevista la concessione della carta di debito Mastercard Contactless e della carta prepagata Mastercard virtuale: entrambi i prodotti vantano un canone azzerato, quindi nessuna spesa di gestione.

Infine non possiamo non chiudere con un “codice” che forse state sentendo già da tempo e dunque il nome non vi è nuovo: il conto corrente N26 è un conto che si apre online e che non prevede alcun costo, né fisso né variabile, né tantomeno un canone annuo: le spese di gestione sono azzerate e perfino la carta di debito Mastercard è inclusa. Inoltre è possibile prelevare soldi negli ATM della zona Euro gratuitamente, così come effettuare bonifici senza commissioni.

SEGUI IL NUOVO TERMOMETRO QUOTIDIANO A QUESTO LINK.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a [email protected]

Autore: Daniele Sforza

Romano, classe 1985. Dal 2006 scrivo per riviste, per poi orientarmi sulla redazione di testi pubblicitari per siti aziendali. Quindi lavoro come redattore SEO per alcune testate online, specializzandomi in temi quali lavoro, previdenza e attualità.
Tutti gli articoli di Daniele Sforza →