Pubblicato il 16/09/2019

Sondaggi elettorali Tecnè: la Lega torna a crescere, giù M5S e Pd

autore: Andrea Turco
sondaggi elettorali tecne, intenzioni voto
Sondaggi elettorali Tecnè: la Lega torna a crescere, giù M5S e Pd

Non è passata nemmeno una settimana dalla fiducia ottenuta in Parlamento dal Conte bis che tutto è tornato come prima. Almeno leggendo i dati dell’ultimo sondaggio Tecnè per l’Agenzia Dire realizzato il 12 settembre.

Sondaggi elettorali Tecnè: Lega in crescita

Secondo la rilevazione, la Lega, dopo il crollo agostano, torna a crescere segnando un +0,6 rispetto alla precedente rilevazione e attestandosi quindi al 31,3%. Dall’altra parte Pd e Movimento 5 Stelle perdono consensi. La sbornia iniziale seguita alla nascita dell’esecutivo giallo rosso sembra essere già finita. E così, i dem calano dello 0,8 al 23,6% mentre i pentastellati lasciano sul terreno lo 0,6 scendendo a quota 21,1%.

Sondaggi elettorali Tecnè: Forza Italia davanti a Fratelli d’Italia

Nel centrodestra, Forza Italia ha un sussulto d’orgoglio e stampa un +0,2 che la porta di nuovo sopra l’8% e mantiene così le distanze da Fratelli d’Italia che Tecnè, a differenza di altri istituti (Demos), sonda ancora dietro agli azzurri. Il partito di Giorgia Meloni, galvanizzato dalla prova di piazza a Roma a cui hanno partecipato sia Salvini che Toti, cresce dello 0,3 al 7,3%.

Dalle parti del centrosinistra, +Europa e Verdi sono in crisi: entrambi i partiti vedono il proprio consenso erodersi piano piano. I primi vengono valutati al 2,6% i secondi all’1,3%. La Sinistra, invece, stampa un +0,4 e si porta al 2,1%. Diminuisce la quota di astenuti e indecisi da 45,9 a 43,6%.

Sondaggi elettorali Tecnè: poco più di un terzo degli italiani ha fiducia nel Conte bis

Il governo Conte bis, che oggi ha completato la sua squadra con il giuramento di viceministri e sottosegretari, viene bocciato dal 52,4% della popolazione. Poco più di un terzo degli italiani afferma di aver fiducia nel nuovo esecutivo.

Sondaggi elettorali Tecnè: per un italiano su due situazione economica del Paese è rimasta invariata

Per quanto riguarda la situazione economica del Paese, il 49,9% degli intervistati ritiene che sia rimasta invariata mentre per il 41,7% peggiorata. Solo l’8,4% pensa che sia migliorata.

sondaggi elettorali tecne, fiducia governo

Sondaggi elettorali Tecnè: nota metodologica

Data o periodo in cui è stato realizzato il sondaggio: 12 settembre. Campione probabilistico articolato per sesso, età, area geografica, ampiezza centri – ponderazione sociodemografico e politico. Campione di 800 casi [Totale contatti: 3.788 (100%) – rispondenti: 800 (21,1%) – rifiuti/sostituzioni: 2.988 (78,9%)]. Campione rappresentativo della popolazione > 18 anni residente in Italia – Margine di errore: +/- 3,5% (sui risultati a livello dell’intero campione). Metodo raccolta delle informazioni: CATI-CAMI-CAWI.

Autore: Andrea Turco

Classe 1986, dopo alcune esperienze presso le redazioni di Radio Italia, Libero Quotidiano e OmniMilano approda a Termometro Politico.. Dal gennaio 2014 collabora con il portale d'informazione Smartweek. Su Twitter è @andreaturcomi
Tutti gli articoli di Andrea Turco →