Concorso allievi marescialli 2019: bando per 626 posti. I requisiti

Pubblicato il 15 Ottobre 2019 alle 12:16
Aggiornato il: 16 Ottobre 2019 alle 16:13
Autore: Guglielmo Sano
gazzella dei carabinieri
Concorso allievi marescialli 2019: bando per 626 posti. I requisiti

Concorso allievi marescialli: pubblicato in Gazzetta ufficiale il bando per l’ammissione al decimo corso triennale per allievi marescialli dei Carabinieri.

Concorso allievi marescialli: 626 posti in palio

Tutto pronto per un nuovo concorso nell’Arma: in Gazzetta Ufficiale è stato pubblicato il bando di concorso per il decimo corso triennale per allievi marescialli di ruolo ispettore dei Carabinieri; sono 626 i posti in palio. C’è tempo fino al 10 novembre 2019 per fare richiesta di partecipazione esclusivamente online tramite il sito dell’Arma e con identità SPID.

Chi supererà la prova preselettiva (cultura generale, logica etc…) che dovrebbe svolgersi indicativamente il 18 novembre, dovrà sostenere una prova scritta (elaborato in lingua italiana), delle prove fisiche e, infine, gli accertamenti attitudinali e un colloquio orale.

I requisiti per partecipare: le differenze tra civili e sottufficiali

Possono partecipare al prossimo concorso per allievi marescialli sia i civili che i sottufficiali dell’Arma.

Ecco i requisiti da rispettare per chi ha già un ruolo nei carabinieri anche forestali: idoneità al servizio militare incondizionato, possesso del diploma di istruzione secondaria di secondo grado, non aver compiuto il trentesimo anno di età, non aver riportato nell’ultimo biennio o nel periodo di servizio se inferiore a due anni sanzioni disciplinari più gravi della consegna, non aver riportato nell’ultimo biennio o nel periodo di servizio se inferiore a due anni una qualifica inferiori alla media, non essere stati giudicati inidonei all’avanzamento al grado superiore nell’ultimo biennio.

I civili, invece, devono rispettare i seguenti requisiti: aver compiuto il 17esimo anno di età e non aver superato il 26esimo anno di età. Chi ha già svolto servizio militare il limite anagrafico si alza: potrà partecipare anche se ha compiuto 28 anni. Inoltre, per la partecipazione al concorso per 626 allievi marescialli dei Carabinieri di ruolo ispettore sarà necessario aver conseguito il diploma della scuola secondaria di secondo grado.

Naturalmente sia i sottufficiali dell’Arma che i civili potranno partecipare al concorso solo se godono dei diritti civili e politici, non sono stati condannati per delitti non colposi, sono in possesso di una condotta incensurabile, non sono stati destituiti, dispensati, dichiarati decaduti dall’impiego in una Pubblica Amministrazione, non sono stati sottoposti a misure di prevenzione.

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
[email protected]

L'autore: Guglielmo Sano

Nato nel 1989 a Palermo, si laurea in Filosofia della conoscenza e della comunicazione per poi proseguire i suoi studi in Scienze filosofiche a Bologna. Giornalista pubblicista dal 2018 (Odg Sicilia), si occupa principalmente di politica e attualità. Cura la sezione esteri per Termometro Politico
Tutti gli articoli di Guglielmo Sano →