Sondaggi politici Sigma: regionali Marche, governatore Ceriscioli bocciato dai marchigiani

Pubblicato il 24 Ottobre 2019 alle 18:27
Aggiornato il: 2 Novembre 2019 alle 08:50
Autore: Andrea Turco
sondaggi politici sigma

Le Marche sono un’altra delle regioni rosse che andrà al voto il prossimo anno per rinnovare il consiglio regionale ed eleggere un nuovo governatore. A guidare dal 2015 la regione è Luca Ceriscioli, esponente del Partito Democratico. Sigma Consulting ha provato a tastare l’opinione dei marchigiani sull’operato dell’attuale giunta in un sondaggio per Il Resto del Carlino e il Corriere Adriatico. I risultati non faranno piacere all’ex sindaco di Pesaro. Un marchigiano su due boccia sia l’operato del presidente che dell’amministrazione regionale.

Sul banco degli imputati vengono messi la gestione dei trasporti, giudicata inefficace dal 61% degli intervistati, le misure prese in agricoltura (64% dei giudizi negativi), ambiente (65%), sanità (67%). Criticata anche la presenza sul territorio (72%) e la gestione del terremoto (82%). L’unico settore in cui l’amministrazione Ceriscioli si salva è la promozione turistica dove riceve il 60% dei giudizi positivi.

Secondo il 61% degli intervistati, Ceriscioli non è in grado di rappresentare tutti i territori delle Marche. Non stupisce quindi un altro dato che spiega la poca presa che l’attuale presidente ha sulla popolazione marchigiana: il 47% dei cittadini si dichiara favorevole nel lanciare le primarie per eleggere il prossimo candidato presidente del centrosinistra. Con questi numeri, impietosi, la candidatura-bis nel centrosinistra di Luca Ceriscioli non è affatto certa.

Sondaggi politici Sigma: nota metodologica

Campionamento casuale dalle liste degli abbonati al telefono 2017/2018 e dalla community online di Sigma Consulting, stratificato e ponderato per sesso, classe d’età, provincia e ampiezza demografica del centro di residenza. Il campione è stato ulteriormente bilanciato mediante ponderazione dei casi con riferimento al comportamento di voto alle elezioni politiche 2018. Consistenza numerica campione: 808 casi (500 cati e 308 cawi). Totale contatti cati: 4.699. Rifiuti: 1.235. Non reperibili: 2.964. Totale contatti cawi: 489. Rifiuti: 181. Il campione è rappresentativo dell’universo specificato rispetto alle variabili di stratificazione. Metodo raccolta delle informazioni: cati (computer assisted telephone interview) e cawi (computer assisted web interview).

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
[email protected]

L'autore: Andrea Turco

Classe 1986, dopo alcune esperienze presso le redazioni di Radio Italia, Libero Quotidiano e OmniMilano approda a Termometro Politico.. Dal gennaio 2014 collabora con il portale d'informazione Smartweek. Su Twitter è @andreaturcomi
Tutti gli articoli di Andrea Turco →