Assunzioni Trenitalia e Italo 2019: 2000 posti, requisiti e titolo di studio

Pubblicato il 29 Ottobre 2019 alle 13:06
Aggiornato il: 2 Novembre 2019 alle 08:50
Autore: Guglielmo Sano
Binari treno

Nuova campagna di assunzioni per Trenitalia e Italo. Ecco quanti posti e quali posizioni ricercano le due aziende leader del settore ferroviario.

Assunzioni Trenitalia: recruiting day 11 e 12 novembre

Parte una nuova campagna di assunzioni in Trenitalia (le attuali previsioni parlano di 31mila persone in 10 anni): l’azienda ha organizzato anche due recruiting day per i giorni dell’11 e 12 novembre. Per partecipare bisogna inviare la propria candidatura entro il 4 novembre: è necessario superare alcuni test online per avere la possibilità di svolgere i colloqui. In palio c’è un contratto a tempo indeterminato, per le seguenti posizioni: HR Junior, specialista innovazione commerciale, specialista manutenzione, addetti al supporto legale territoriale, ingegneri. Le sedi di lavoro: Roma, Cagliari, Firenze, Napoli, Bari, Palermo, Venezia, Genova e Milano.

Inoltre, si cerca un Data Scientist esperto di innovazione commerciale su Roma, un esperto di sviluppo hardware e vari tipi di ingegneri per Bari e, infine, un laureato in economia per Roma e Palermo. Per partecipare alle selezioni non sono richiesti particolari requisiti a parte una laurea adatta al posto per cui si concorre: tutte le informazioni necessarie e il format per la candidatura sono a disposizione nella sezione Lavora con noi di Trenitalia.

Motorola One Pop Up: data uscita, nuove anticipazioni e com’è fatto

Assunzioni Italo: nuovo recruitment day a novembre

Entro il 2021 dovrebbero essere 500 le nuove assunzioni condotte da Italo. Hostess e Steward, Operatori di impianto, macchinisti, sono tantissime le figure ricercate dall’azienda ferroviaria. Già sono state condotte 200 assunzioni, dunque, ne restano 300 per soddisfare le necessità di personale dovute all’aumento del numero di treni che comporranno la flotta – si arriverà a 47 treni – e allo sbarco su Udine, Pordenone, Treviso e Conegliano (saranno 25 le destinazioni che verranno raggiunte dai treni Italo e 30 le stazioni collegate).

Nello specifico, il piano assunzionale nel triennio 2019-21 prevede l’inserimento di 370 nuovi hostess e steward, 60 nuovi operatori di impianto, 20 nuovi macchinisti e 50 nuovi membri dello staff su Milano, Roma e Napoli. Il prossimo recruitment day Italo si svolgerà a Bari nel corso di novembre: ancora da ufficializzare la data. Tutte le offerte di lavoro sono disponibili nella sezione “Carriere” del sito dell’azienda.

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
[email protected]

L'autore: Guglielmo Sano

Nato nel 1989 a Palermo, si laurea in Filosofia della conoscenza e della comunicazione per poi proseguire i suoi studi in Scienze filosofiche a Bologna. Giornalista pubblicista dal 2018 (Odg Sicilia), si occupa principalmente di politica e attualità. Cura la sezione esteri per Termometro Politico
Tutti gli articoli di Guglielmo Sano →