Sondaggi politici Ipsos: limite al contante, sì da un italiano su due

Pubblicato il 30 Ottobre 2019 alle 13:53
Aggiornato il: 2 Novembre 2019 alle 08:49
Autore: Andrea Turco
sondaggi politici ipsos, contante

Il 37% degli italiani si aspetta di pagare più tasse l’anno prossimo, il 30% non pensa ci saranno variazioni mentre il 21% spera di pagarne di meno. È questa l’indicazione che viene fuori dai sondaggi politici realizzati da Ipsos per Di Martedì e andati in onda il 29 ottobre. La manovra giallo rossa, che ieri ha ricevuto il via libera da tutte le forze politiche che sostengono il Conte bis, sembra scontare la diffidenza di gran parte dei cittadini del Bel paese. Questi vedono nella finanziaria inviata a Bruxelles un coacervo di piccole tasse, senza un vero beneficio fiscale per i contribuenti.

Tra le misure cardine della manovra 2020 c’è la riduzione della quota d’uso del contante che dovrebbe passare a 2.000 euro dal 2020 e a 1.000 dal 2021. Una riduzione che trova contrari nella maggioranza sia Movimento 5 Stelle che Italia Viva. Alle rimostranze di Di Maio e Renzi, il premier Conte ha replicato difendendo la bontà del provvedimento. Secondo i sondaggi politici Ipsos, la misura per limitare il contante piace al 51% degli italiani mentre trova contrario il 45%.

La limitazione, spiega Conte, è stata messa in atto per far emergere l’economia sommersa e illegale che in Italia è pari al 22,9% del Pil, dato che sale al 29,8% nel Mezzogiorno secondo uno studio Srm (Intesa Sanpaolo) del 2018. Il presidente del Consiglio ha però voluto rassicurare la categoria degli artigiani, finita sotto accusa perché considerata tra quelle dove si annida il nero: “Il piano antievasione l’ho definito un piano garbato, chiaro e deciso, senza criminalizzare nessuno, un progetto di modernizzazione del Paese. Lo favoriremo con qualche vantaggio per chi vorrà pagare attraverso i pagamenti elettronici mentre non verrà penalizzato chi userà il contante”.

Eppure, stando ai sondaggi politici Ipsos, sono proprio liberi professionisti (34%) e artigiani (30%) le categorie cui gli italiani affermano di pagare più spesso in nero. Numeri su cui bisognerà fare un’attenta riflessione.

ultimi sondaggi, sondaggi politici elettorali, media sondaggi
sondaggi politici ipsos, tasse
sondaggi politici ipsos, contante
sondaggi politici ipsos, tasse artigiani

Sondaggi politici Ipsos: nota metodologica

Sondaggio realizzato da Ipsos per Itv Movie (trasmissione Di Martedì su La7) presso un campione casuale nazionale rappresentativo della popolazione italiana maggiorenne secondo genere, età, livello di scolarità, area geografica di residenza, dimensione del comune di residenza. Sono state realizzate 600 intervista (su 8.952 contatti) mediante sistema cati il 21 ottobre 2019. Per dare stabilità alla stima di voto pubblicata, i risultati presentati sono il prodotto di un’elaborazione absata oltre che sulle 600 interviste priam citate, su un archivio di circa 3.000 interviste svolte mediante mix mode (Cati-Cawi-Cami) tra il 4 il 19 ottobre 2019.

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
[email protected]

L'autore: Andrea Turco

Classe 1986, dopo alcune esperienze presso le redazioni di Radio Italia, Libero Quotidiano e OmniMilano approda a Termometro Politico.. Dal gennaio 2014 collabora con il portale d'informazione Smartweek. Su Twitter è @andreaturcomi
Tutti gli articoli di Andrea Turco →